Assoimpresaitaliana.it

_

_

_

_

_

CERCA ARTICOLI

_

AREA RISERVATA

Registrandoti al sito potrai accedere all'archivio e consultare tutti i numeri arretrati di Abruzzo Impresa.

 

Se sei un nuovo utente registrati qui

altrimenti effettua il login:

_

_

focus di Filippo Paolini | 27 Ottobre 2017

Legge sulla concorrenza, cosa cambia per le assicurazioni

Le novità riguardano anche i settori dell’energia e delle professioni

Approvata ed entrata in vigore lo scorso mese di agosto, la Legge sulla concorrenza (Legge 127/2017) è destinata inevitabilmente a catalizzare l’attenzione pubblica per la rilevanza dei temi trattati, tra i quali spiccano le assicurazioni, l’energia e le professioni. Il capitolo più consistente, che qui tratteremo, riguarda proprio il settore assicurativo. Le compagnie saranno obbligate ad applicare sconti sulle polizze per la responsabilità civile automobilistica a favore di chi acconsentirà all’installazione delle scatole nere per prevenire le frodi ovvero di meccanismi elettronici che impediscano l’avvio del motore qualora sia riscontrato nel guidatore un tasso alcolemico superiore ai limiti stabiliti dalla legge per la conduzione di veicoli a motore. Inoltre, per i residenti nelle province a maggiore tasso di sinistrosità, che non abbiano provocato incidenti negli ultimi quattro anni e che acconsentano all’installazione delle suddette tecnologie, le compagnie dovranno praticare un ulteriore significativo sconto. Di assoluto rilevo è il capitolo dedicato ai sinistri ed ai risarcimenti: lo scopo, neanche a dirlo, è quello di diminuire l’ammontare dei danni pagati annualmente dagli istituti assicurativi. In primis, la procedura di identificazione dei testimoni per i sinistri con soli danni a cose: le compagnie assicuratrici destinatarie delle richieste risarcitorie potranno pretendere che il danneggiato indichi, entro e non  oltre 60 giorni, le generalità di coloro che hanno assistito al fatto e soltanto le persone indicate potranno essere ammesse come testimoni in un eventuale successivo processo. Un modo per arginare il fenomeno dei cosìddetti “testimoni di comodo”, attraverso il ricorso ad una evidente limitazione del diritto di difesa che sinceramente lascia nutrire dubbi di costituzionalità. Molto più interessante è invece la disposizione che attribuisce alle risultanze dei dispositivi elettronici in uso sui veicoli (scatole nere) il valore di piena prova, nei procedimenti civili, dei fatti a cui esse si riferiscono, salvo che la parte contro la quale sono state prodotte dimostri il mancato funzionamento o la manomissione del predetto dispositivo. Da ultimo, merita nota la previsione di una specifica tabella unica  nazionale per le menomazioni alla integrità psico-fisica comprese tra dieci e cento punti e del valore pecuniario da attribuire ad ogni singolo punto di invalidità comprensivo dei coefficienti di variazione corrispondenti all’età del soggetto leso: il regolamento attuativo che la adotterà comporterà, dunque, il superamento del sistema delle “tabelle dei tribunali” in virtù del quale, oggi, un medesimo danno può essere suscettibile di sensibili diverse stime.

 

 

 

focus15 Febbraio 2018

Il Gruppo Megadyne acquisisce la Sacif

Un’operazione strategica che ha permesso all’azienda di Cepagatti che produce nastri trasportatori di crescere e svilupparsi ulteriormente Professionalit   CONTINUA
focus14 Febbraio 2018

Made in Italy: Coldiretti, scatta anche in Abruzzo obbligo etichetta per pasta e riso

L’etichetta di origine obbligatoria che permette di conoscere l’origine del grano impiegato nella pasta e del riso mette fine all’inganno dei prodotti i   CONTINUA
focus09 Febbraio 2018

La promozione del territorio passa attraverso il cammino di San Tommaso

Una proposta di turismo esperienziale che porta l’Abruzzo sulle pagine delle riviste più importanti al mondo Il cosiddetto “turismo esperienziale” sem   CONTINUA
focus08 Febbraio 2018

Artigianato, il 2017 conferma una crisi senza soluzione di continuità

Seicento imprese artigiane in meno nel 2017. Non conosce soluzione di continuità la crisi che attanaglia la micro impresa della nostra regione, che per il se   CONTINUA
focus06 Febbraio 2018

"Carpe Diem, diversamente pizza" raddoppia

Emilio e Angelica Brighigna hanno aperto il loro secondo ristorante a Villa Raspa di Spoltore. Un impasto di qualità, grandi materie prime e attenzione al cl   CONTINUA
focus06 Febbraio 2018

ConDIRE: design, food e arte si incontrano

ConDIRE è un’originale ricetta che, guardando il mondo con curiosità, aggiunge sapore e bellezza alla visione delle cose.   CONTINUA
focus05 Febbraio 2018

Meet in Cucina Abruzzo, la quarta edizione si conferma un successo!

Prima ancora che l’evento iniziasse, c’era già la fila all’ingresso per entrare a Meet in Cucina, il congresso dei cuochi abruzzesi che è diventato ne   CONTINUA
focus01 Febbraio 2018

Panetteria Raspa, l'impresa si fa etica

Lo storico panificio di San Salvo sorto nel 1960, oggi è gestito da Michele Raspa e sua moglie Antonella. Ultimo progetto nato è la tenuta agricola Borgo Sa   CONTINUA
focus31 Gennaio 2018

Alhena Entertainment, la regina dei concerti

È pescarese la società che opera nel campo della produzione e organizzazione di grandi eventi e live musicali fondata da Gianfilippo Di Felice Sta per comp   CONTINUA
focus30 Gennaio 2018

Borgo Baccile, la storia diventa accoglienza

Il resort del Gruppo Farnese, gestito dal giovanissimo Nico Sciotti, è frutto di un attento restauro di dimore rurali nel Comune di Crecchio Amore per le pr   CONTINUA