Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

“Codice Ratzinger”, Andrea Cionci presenta il suo libro sulle dimissioni di Benedetto XVI a Mosciano Sant’Angelo

Domenica 28 aprile, presso la Sala Consiliare del Comune di Mosciano, l’autore, giornalista e storico dell’arte romano presenterà l’opera nella quale si sostiene che Benedetto XVI non abbia mai abdicato

A cura di Davide De Vincentiis

Si svolgerà domenica 28 aprile alle ore 15:30 presso la Sala Consiliare del Comune di Mosciano la conferenza “di secondo livello” (cioè più profonda e sistematica rispetto a quelle più canoniche di primo livello) in cui sarà presentato il libro bestseller Codice Ratzinger, scritto dal giornalista e storico dell’arte capitolino Andrea Cionci, già vincitore del premio internazionale “Cartagine 2023” e della “II Edizione Premio Mameli 2023” per la saggistica.

Nel libro, edito da ByoBlu e disponibile dal maggio 2022, Cionci sintetizza l’indagine da lui condotta ormai dal 2020 circa la Declaratio con cui Benedetto XVI annunciò al mondo le proprie dimissioni l’11 febbraio 2013. L’inchiesta, basata sul diritto canonico, è stata comprovata, a livello nazionale e non solo, da numerosi e prestigiosi studiosi, teologi, canonisti, avvocati, giuristi, storici della Chiesa e latinisti, come Gian Matteo Corrias, il quale ha tradotto la Declaratio dal latino, dove il verbo vacet lì presente non significa “sede vacante” (e dunque disponibile per un nuovo pontefice che la occupi, come intesa dalla traduzione in volgare del documento) ma è stato traslato in italiano in “sede vuota”, ergo indisponibile.

L’indagine, che gradualmente si arricchisce di nuove ed importanti dettagli, consta anche di oltre 900 articoli pubblicato sulle pagine di Libero e RomaIT e più di 500 podcast, che svelano la verità su quella che Cionci ha compreso essere, nell’agosto 2021 un “coerente annuncio di sede totalmente impedita”. Illustra altresì il raffinato stile comunicativo usato dal papa bavarese (rimasto in Vaticano mantenendo nome pontificale e la veste bianca), che Cionci ha ribattezzato “Codice Ratzinger”, mutuato dal modus comunicandi che Gesù ha adoperato con i Suoi accusatori e destinato a coloro che “hanno orecchie per intendere”, seguendo un concetto della teologia morale che si chiama "restrizione mentale larga". Un linguaggio estremamente preciso e sottilmente logico, che Benedetto è stato costretto ad utilizzare per il fatto di essere giuridicamente prigioniero e con il quale fa comprendere la situazione canonica, la quale potrebbe avere conseguenze dirompenti. Un libro inchiesta destinato non solo ai credenti ma anche ai laici e, più in generale, a tutti coloro che hanno a cuore la Verità.

L’evento è a ingresso libero con prenotazione consigliata all’indirizzo codice@valvibrata.it.

Per saperne di più, è possibile consultare il sito codiceratzinger.eu.

 

 

 

 

Continua a leggere in Eventi & Convegni...

Inaugurato il Laboratorio di Vino Cotto a Poggio delle Rose

Una Celebrazione della Tradizione e dell'Innovazione alla quale hanno partecipato in tanti. Il...

Continua a leggere...

“Alla scoperta di San Lorenzo Vini. Una giornata tra vino, cultura e natura”, buona la prima!

Questo è il nome dell’evento organizzato dalla cantina di Castilenti che ogni anno intende...

Continua a leggere...

TEDxPescara: con UBUNTU afterparty e workshop d’arte di Claudia Sahuquillo

L’edizione 2024 avrà luogo sabato 18 maggio, dalle 11.00 alle 18.30, nel Padiglione Becci. Si...

Continua a leggere...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione