Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

“In punta di mare”, Romagna e Abruzzo binomio vincente!

Protagonisti della prima serata sono stati lo chef romagnolo Riccardo Agostini e quello giuliese Enzo Di Pasquale per una cena dai gusti sorprendenti. L'evento si è svolto al porto di Giulianova all’interno del Festival Prima Secca dedicato al pesce dell’Adriatico e alle tradizioni enogastronomiche marinare

a cura di Eleonora Lopes

E’ stata la pesca a chilometro zero la protagonista assoluta di “Prima Secca” il food festival che si è svolto dal 29 Agosto al 1 Settembre al porto di Giulianova. Prima Secca è il festival dedicato al pesce dell’Adriatico e alle tradizioni enogastronomiche marinare di una terra di confine tra l’Abruzzo e le Marche. L’appuntamento con la gastronomia di mare, giunto alla terza edizione, ha ospitato oltre 10.000 visitatori, migliaia e migliaia di preparazioni consumate, 25 grandissimi ristoratori impegnati nella kermesse di quattro giorni. 32 ricette per sera, 4 cene stellari, collaborazioni e nomi eccellenti, convegni per la tutela ambientale, associazioni dei produttori del mare a supporto e tanta musica di qualità.

Nell’area “In punta di mare” sulla punta del Molo Sud, si sono svolte quattro cene gourmet alle quali hanno partecipato uno chef stellato fuori regione e uno chef abruzzese.

Nella prima serata si sono messi ai fornelli gli chef Riccardo Agostini del ristorante Il Piastrino (1 Stella Michelin) a Pennabilli (RN) ed Enzo Di Pasquale del ristorante Bistrot 900 a Giulianova.

L’aperitivo di benvenuto, per tutte le quattro serate, è stato curato da: Anderson Haruo e Giacomo Costantini, di Sakatò di Civitanova Marche.

Finocchi di mare e finocchi di terra, sgombro e spirulina; Trippa&trippa, cozze e sedano; Fusilloni di kamut Verrigni, latticello, aglio fermentato e pomodoro e ostriche sono stati i piatti a cura di Enzo Di Pasquale. Filetto di baccalà, lattuga, fumo, vongole e te nero; Frittata al tartufo nero, alici, spinaci e capperi; Mandorla, cioccolato e cicoria, quelli creati da Riccardo Agostini. I piatti sono stati accompagnati dai vini dell’azienda Emidio Pepe e Faraone.

Gusti netti, decisi, sorprendenti, quelli riscontrati nei piatti dei due eclettici cuochi che hanno messo al centro delle loro creazioni il pesce dell’adriatico. Creatività e grandi materie prime hanno costituito un binomio eccellente per il risultato di questa cena.

La kermesse è stata organizzata dall’Associazione Ristoratori Abruzzo (Aria), con la collaborazione dell’Ente Porto, del Comune di Giulianova, della Provincia e della Camera di Commercio. Un’iniziativa che pone le basi su un concetto assai chiaro, come ha spiegato il presidente dell’Associazione Valerio Di Mattia: «Prima Secca vuole essere la fotografia di un territorio importante, dove si incrociano le strade della marineria locale, della ristorazione che punta sulla qualità della materia prima a chilometri Zero, dove la storia vitivinicola riveste un aspetto essenziale grazie ad importanti eccellenze. L’intento era quello di permettere a tanti professionisti della ristorazione di raccontarsi e di raccontare il proprio territorio, di celebrare il mondo della pesca e le sue tradizioni e di avvicinare il grande pubblico a proposte gastronomiche di alta qualità».

«La vetrina del Porto di Giulianova –ha aggiunto Marco Verticelli, presidente Ente Porto di Giulianova- ha saputo mostrare scorci di grandissima suggestione rendendo l’evento ancor più prezioso. Il festival “Prima Secca-il mare senza confini”, ha superato ogni nostra più rosea aspettativa e ha incassato grandi apprezzamenti candidandosi concretamente ad essere tra gli eventi gastronomici più innovativi e seguiti del centro Italia».

«Ci piace sottolineare –concludono gli organizzatori- il clima di grande collaborazione che si è creato tra l’associazione Aria, che ha ideato il format e saputo riunire tanti professionisti della ristorazione e l’Ente Porto che è riuscito a rendere praticabile e possibile l’utilizzo di un ambiente portuale di grande pregio. Ci siamo sentiti un’unica grande squadra e non possiamo che ringraziare tutti i nostri collaboratori e le varie professionalità che si sono adoperate senza risparmio».

 

 

 

 

 

Continua a leggere in Eventi & Convegni...

"Mezza maratona dell'Aquila - Città del mondo", buona la prima!

La prima edizione è stata organizzata da Atleticom Asd. Sono giunti al capoluogo, 1.500 i...

Continua a leggere...

Fosso Cancelli, eleganza e territorio dei vini Ciavolich

Per presentare la nuova linea di vini, l’inarrestabile Chiara Ciavolich ha radunato...

Continua a leggere...
Cover Story Cover Story

Mercadante Truck, la forza di una famiglia da 92 anni

Scopri di più...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione