Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

Confindustria e Mediocredito unite per le PMI e le Start Up

Il protocollo consentirà di fornire servizi creditizi su piattaforma online con tempistiche ridotte e costi agevolati alle aziende

a cura della redazione

 

«Con questo accordo Confindustria Chieti Pescara è sempre più vicina alle PMI e alle Start Up con servizi di qualità, soprattutto nel settore della finanza d’impresa che riveste sempre maggiore importanza per la crescita, con nuovi strumenti e con un supporto continuo soprattutto alle piccole aziende associate». Così il presidente di Confindustria Chieti Pescara, Silvano Pagliuca, ha commentato la convenzione sottoscritta dall'associazione degli imprenditori con Mediocredito Centrale – Banca del Mezzogiorno allo scopo di fornire servizi creditizi su piattaforma online con tempistiche ridotte e costi agevolati.

La convenzione, la cui applicazione è riservata alle aziende associate, prevede l’apertura dell’operazione da parte di Confindustria che assegnerà un codice di identificazione all’azienda, la quale autonomamente fornirà i dati e i documenti necessari alla definizione della domanda. Le misure creditizie riguardano operazioni a medio termine da 25.000 a 500.000 euro secondo i casi, e durate da 18 a 84 mesi.

«Mediocredito Centrale, che nel proprio Piano Industriale mette al centro della propria attività le PMI investendo sui servizi e sull’innovazione - ha dichiarato il direttore generale commerciale della Banca Pasquale Marchese - ha stipulato con Confindustria Chieti Pescara la prima convenzione territoriale dopo il Protocollo d’Intesa sottoscritto dal presidente Confindustria Vincenzo Boccia e dall’amministratore delegato della Banca Bernardo Mattarella lo scorso dicembre».

Presenti alla firma del protocollo anche Alberto Liotta, responsabile direzione commerciale del Mediocredito Centrale, che ha illustrato i termini della convenzione, che sarà poi gestita in Confindustria dall’area Credito diretta da Calabrese e Pierpaolo Brunozzi, responsabile direzione Strumenti di Garanzia del Mediocredito Centrale, che ha rappresentato la recente riforma del Fondo di Garanzia, gestito dalla RTI di cui Mediocredito Centrale è mandataria, che avrà un positivo impatto sull’accesso al credito.

A partire dal prossimo mese di settembre, Mediocredito Centrale trasferirà il proprio ufficio di rappresentanza di Pescara proprio all’interno della sede Confindustria in via Raiale.

«Con questo accordo Confindustria Chieti Pescara è sempre più vicina alle PMI e alle Start Up con servizi di qualità, soprattutto nel settore della finanza d’impresa che riveste sempre maggiore importanza per la crescita, con nuovi strumenti e con un supporto continuo soprattutto alle piccole aziende associate». Così il presidente di Confindustria Chieti Pescara, Silvano Pagliuca, ha commentato la convenzione sottoscritta dall'associazione degli imprenditori con Mediocredito Centrale – Banca del Mezzogiorno allo scopo di fornire servizi creditizi su piattaforma online con tempistiche ridotte e costi agevolati.

La convenzione, la cui applicazione è riservata alle aziende associate, prevede l’apertura dell’operazione da parte di Confindustria che assegnerà un codice di identificazione all’azienda, la quale autonomamente fornirà i dati e i documenti necessari alla definizione della domanda. Le misure creditizie riguardano operazioni a medio termine da 25.000 a 500.000 euro secondo i casi, e durate da 18 a 84 mesi.

«Mediocredito Centrale, che nel proprio Piano Industriale mette al centro della propria attività le PMI investendo sui servizi e sull’innovazione - ha dichiarato il direttore generale commerciale della Banca Pasquale Marchese - ha stipulato con Confindustria Chieti Pescara la prima convenzione territoriale dopo il Protocollo d’Intesa sottoscritto dal presidente Confindustria Vincenzo Boccia e dall’amministratore delegato della Banca Bernardo Mattarella lo scorso dicembre».

Presenti alla firma del protocollo anche Alberto Liotta, responsabile direzione commerciale del Mediocredito Centrale, che ha illustrato i termini della convenzione, che sarà poi gestita in Confindustria dall’area Credito diretta da Calabrese e Pierpaolo Brunozzi, responsabile direzione Strumenti di Garanzia del Mediocredito Centrale, che ha rappresentato la recente riforma del Fondo di Garanzia, gestito dalla RTI di cui Mediocredito Centrale è mandataria, che avrà un positivo impatto sull’accesso al credito.

A partire dal prossimo mese di settembre, Mediocredito Centrale trasferirà il proprio ufficio di rappresentanza di Pescara proprio all’interno della sede Confindustria in via Raiale.

 

Continua a leggere in Primo Piano...

Uil Abruzzo: il sistema sanitario in grave affanno

Michele Lombardo, segretario generale Uil Abruzzo: "La Regione Abruzzo, impreparata di fronte...

Continua a leggere...

Zona Rossa: l'appello della Coldiretti per un immediato sostegno economico

Con l'Abruzzo in zona rossa, chiudono oltre 8.200 bar, ristoranti e pizzerie e 555 agriturismi...

Continua a leggere...

L'On. Zennaro ha presentato alla Camera proposte concrete per gestione emergenza sanitaria

L'obiettivo è migliorare il sistema sanitario e la gestione dell'emergenza Covid, in osservanza...

Continua a leggere...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione