Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

CrossGym Chieti: da sei anni un punto di riferimento per atleti ed appassionati del territorio

A tu per tu con Stefano Quarta, titolare ed head coach di CrossGym Chieti, ripercorrendo il cammino di questi sei anni d attività puntando lo sguardo agli ambiziosi progetti futuri

di Marco Abbonizio

Una piccola realtà nata sei anni fa e diventata ormai un punto di riferimento per atleti ed appassionati del territorio: stiamo parlando di CrossGym Chieti, una palestra capace di offrire un’esperienza completa ai propri iscritti, una scelta ampissima e destinata ad allargarsi ulteriormente, in grado di soddisfare tutti i tipi di “palati”, dagli atleti agonisti agli amatori passando per tutte le fasce di età. Lo scorso weekend proprio all’interno della struttura teatina si sono svolti i Winter Games 2020, una grande festa dello sport con atleti provenienti da tutte le regioni d’Italia. La nostra redazione ha raggiunto per l’occasione il titolare nonché head coach di CrossGym Chieti Stefano Quarta, da sei anni principale attore di questo ambizioso progetto sportivo e non solo. 

Stefano Quarta, qual è stato il percorso compiuto da questa struttura dal momento della sua apertura fino ad oggi?

«Questa bellissima avventura ha avuto inizio sei anni fa e posso dire con orgoglio che siamo stati uno dei primi se non il primo in assoluto box ufficiale della nostra zona. La nostra struttura all’inizio contava poche decine di iscritti, ma nel giro di poco tempo è esplosa diventando una realtà da oltre duecento tesserati. Siamo riusciti a soddisfare tutti i tipi di esigenze andando incontro alle necessità sia degli iscritti che hanno intenzione di gareggiare, sia degli amatori che vogliono invece prendersi cura di loro stessi in maniera continua e con la possibilità di essere seguiti da un team di professionisti. Al quinto anno di attività Crossfit Chieti è diventata CrossGym Chieti, passando dall’ormai famosissimo box di crossfit, nonché prima scuola di calisthenics della nostra area, ad un centro con una importante scelta di corsi che variano dal funzionale al pilates, dall’MMA al pugilato passando per karate e difesa personale all’interno di un ambiente che mi sento di definire assolutamente unico».

Che tipo di rapporto avete con la vostra clientela?

«Più che clienti li definirei amici: non ho mai considerato il cliente come un numero; per me la persona viene prima di tutto e per questa ragione mi pongo quotidianamente l’obiettivo di creare un ambiente familiare e sereno, all’interno del quale sia piacevole non solo allenarsi, ma anche trascorrere dei momenti di svago slegati dal concetto di palestra. Per questa ragione molto presto allestiremo un punto ristoro esterno dove, specie nella stagione estiva, si potrà passare del tempo insieme per consolidare sempre più i nostri rapporti».

Quali sono i progetti per l’immediato futuro di questa realtà?

«Conclusa questa edizione dei Winter Games inizieremo a programmare gli step in vista della bella stagione, partendo dal punto ristoro che vi spiegavo in precedenza fino ad arrivare all’organizzazione della settima edizione dei Summer Games, una manifestazione diventatata ormai per molti aspetti un vero e proprio evento sportivo capace di abbracciare una grande quantità di iscritti, partner e sponsor di ogni natura. La mia intenzione è quella di dare tutto me stesso e di investire tempo e risorse su questa struttura di 1400 mq che, grazie ad un inconfondibile quanto unico stile americano, e grazie agli ampi parcheggi e al vasto spazio esterno per il fitness, può crescere ed offrire ancora tanto agli sportivi ed agli appassionati del nostro territorio».

ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione