Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

Abruzzo, regione turistica a misura di bambino

Consegnate a Montesilvano le Bandiere Verdi alle città italiane con spiagge child friendly

di Marcella Pace

Montesilvano, Pescara, Giulianova, Pineto, Roseto degli Abruzzi, Silvi Marina, Tortoreto, Vasto Marina. Sono queste le 8 città abruzzesi che, anche nell’edizione 2018, hanno conquistato la Bandiera Verde, il riconoscimento assegnato alle città italiane dotate di spiagge a misura di bambino. Acqua bassa, spazio per giocare tra gli ombrelloni, servizi di salvataggio e poi un’offerta eventi adeguata a tutte le età. Questi alcuni degli elementi considerati per l’assegnazione della Bandiera.

Nato nel 2008, il riconoscimento è frutto di una idea di Italo Farnetani, professore di pediatria che alla guida di un comitato tecnico scientifico di oltre 2300 pediatri, ha individuato le località più adatte alle vacanze dei bambini. Oggi a distanza di 11 anni dalla prima edizione sono 136 i Comuni italiani inseriti in questa mappatura. Per il secondo anno consecutivo la Cerimonia Nazionale di Consegna si è tenuta nel Pala Dean Martin, il polo congressuale di Montesilvano.

«E’ sempre un grande onore - ha dichiarato il sindaco montesilvanese Francesco Maragno – ricevere e poter ospitare la Cerimonia della Bandiera Verde. Quest’anno è ancora più speciale per l’ingresso per la prima volta di una località non italiana, la città di Malaga». «Abbiamo setacciato le coste italiane – ha specificato il professor Italo Farnetani, - per individuare qual è il mare più adatto ai bambini. Un mare che offre stimoli giusti, dove viene garantita la sicurezza ma anche un’offerta eventi capace di conciliare i gusti dei bambini e dei genitori. La scelta è ricaduta su 136 località che soddisfano questi requisiti. Quest’anno abbiamo deciso di esportare questo modello italiano in Europa, nel mare mediterraneo. Ecco perché abbiamo scelto di premiare la città di Malaga, in Spagna».

Nell’ambito della Cerimonia sono state diverse le iniziative organizzate per arricchire la manifestazione. Tra esse la presentazione della Via Lattea, un progetto ideato da AlberghiaMo, l’associazione che riunisce 14 strutture alberghiere di Montesilvano. «Via Lattea è una rete di imprese turistiche e commerciali - ha spiegato Daniela Renisi, presidente dell’associazione - dove sarà presente un baby point free, ovvero un luogo dedicato alle mamme e ai bambini, attrezzate con un’area allattamento, capaci di offrire servizio scalda pappa e servizio fasciatoio. Il progetto comincia dalle 14 strutture alberghiere aderenti a AlberghiaMo, ma l’obiettivo è di andare oltre i confini nazionali ».

Alla presentazione anche la madrina del progetto Roberta Cavallo, family coach della trasmissione TV "4 Mamme" di Fox Life e Gianluca Milillo, presidente della Onlus Nuovo Saline, che ha realizzato la prima poltrona dedicata all’iniziativa, interamente con materiale riciclabile.  «Questa poltrona -  ha specificato Milillo -  è realizzata con cartone e compensato. Il pigmento è fatto di una miscela di conchiglie, essenze vegetali, olio di oliva e resina degli alberi. La colla è fatta con amido di mais, l’imbottitura è stata ripresa da un vecchio divano e la poltrona è stata realizzata con una tenda non più utilizzata. Importantissimi aiutanti per la realizzazione di questa poltrona sono stati i bambini che ci hanno assistito dalla fase di ricerca dei materiali, fino alla colorazione».

 

 

Tutti i Comuni che hanno ottenuto la Bandiera Verde 2018:

 

Abruzzo: Montesilvano (Pescara), Giulianova (Teramo), Pineto - Torre Cerrano (Teramo), Roseto degli Abruzzi (Teramo), Silvi Marina (Teramo), Tortoreto (Teramo), Vasto Marina (Chieti);

Basilicata: Maratea (Potenza) e Marina di Pisticci (Matera);

Calabria: Bianco (Reggio Calabria), Bova Marina (Reggio Calabria), Bovalino (Reggio Calabria), Capo Vaticano (Vibo Valentia), Cariati (Cosenza), Cirò Marina-Punta Alice (Crotone), Isola di capo Rizzuto (Crotone), Locri (Reggio Calabria), Melissa-Torre Melissa (Crotone), Mirto Crosia-Pietrapaola (Cosenza), Nicotera (Vibo), Palmi (Reggio Calabria), Praia a Mare (Cosenza), Roccella Jonica (Reggio), Santa Caterina dello Jonio Marina (Catanzaro), Siderno (Reggio Calabria), Soverato (Catanzaro), Squillace (Catanzaro);

Campania: Agropoli-Lungomare San Marco, Trentova (Salerno), Ascea (Salerno), Centola-Palinuro (Salerno), Ischia: Cartaroma Lido San Pietro (Napoli), Marina di Camerota (Salerno), Pisciotta (Salerno), Pollica-Acciaroli, Pioppi (Salerno), Positano-Spiagge: Arienzo, Fornillo, Spiaggia Grande (Salerno), Santa Maria di Castellabate (Salerno), Sapri (Salerno);

Emilia Romagna: Bellaria-Igea Marina (Rimini), Cattolica (Rimini), Cervia-Milano Marittima-Pinarella (Ravenna), Cesenatico (Forlì Cesena), Gatteo-Gatteo Mare (Forlì-Cesena), Misano Adriatico (Rimini), Rimini, Riccione (Rimini), Ravenna-Lidi Ravennati, San Mauro Pascoli-San Mauro Mare (Folrì-Cesena);

Friuli Venezia Giulia: Grado (Gorizia), Lignano Sabbiadoro (Udine);

Lazio: Anzio (Roma), Formia (Latina), Gaeta (Latina), Lido di Latina (Latina), Montalto di Castro (Viterbo), Sabaudia (Latina), San Felice Circeo (Latina), Sperlonga (Latina), Ventotene-Cala Nave (Latina);

Liguria: Finale Ligure (Savona), Lavagna (Genova), Lerici (La Spezia), Noli (Savona);

Marche: Civitanova Marche (Macerata), Fano-Nord-Sassonia-Torrette/Marotta (Pesaro-Urbino), Gabicce Mare (Pesaro-Urbino), Grottammare (Ascoli Piceno), Pesaro (Pesaro -Urbino), Porto Recanati (Macerata), Porto San Giorgio (Fermo), Numana Alta-Bassa Marcelli Nord (Ancona), San Benedetto del Tronto (Ascoli), Senigallia (Ancona) Sirolo (Ancona);

Molise: Termoli (Campobasso); Puglia: Fasano (Brindisi), Gallipoli (Lecce), Ginosa - Marina di Ginosa (Taranto), Ostuni (Brindisi), Otranto (Lecce), Polignano a Mare - Cala Fetente - Cala Ripagnola - Cala San Giovanni (Bari), Porto Cesareo (Lecce), Rodi Garganico (Foggia), Vieste (Foggia), Marina di Pescoluse (Lecce), Marina di Lizzano (Taranto) Melendugno (Lecce);

Sardegna: Alghero (Sassari), Bari sardo (Ogliastra), Cala Domestica (Carbonia-Iglesias), Capo Coda Cavallo (Olbia), Carloforte-Isola di San Pietro: La Caletta - Punta Nera - Girin - Guidi (Carbonia-Iglesias), Castelsardo-Ampurias (Sassari), Is Aruttas-Mari Ermi (Oristano) La Maddalena-Punta Tegge-Spalmatore (Olbia Tempio), Marina di Orosei-Berchida-Bidderosa (Nuoro), Oristano - Torre Grande (Oristano), Poetto (Cagliari), Quartu Sant'Elena (Cagliari), San Teodoro (Nuoro), Santa Giusta (Oristano), Santa Teresa di Gallura (Olbia Tempio), Tortolì - Lido di Orrì, Lido di Cea (Ogliastra);

Sicilia: Balestrate (Palermo), Campobello di Mazara - Tre Fontane - Torretta Granitola (Trapani), Casuzze - Punta secca -Caucana (Ragusa), Cefalù (Palermo), Giardini Naxos (Messina), Ispica-Santa Maria del Focallo (Ragusa), Marina di Lipari – Acquacalda - Canneto (Messina), Marina di Ragusa, Marsala - Signorino (Trapani), Mondello (Palermo), Plaja (Catania), Porto Palo di Menfi (Agrigento), Pozzallo - Pietre Nere, Raganzino (Ragusa), San Vito Lo Capo (Trapani), Scoglitti (Ragusa), Vendicari – Comune di Noto (Siracusa);

Toscana: Bibbona (Livorno), Camaiore - Lido Arlecchino - Matteotti (Lucca), Castiglione della Pescaia (Grosseto), Follonica (Grosseto), Forte dei Marmi (Lucca), Marina di Grosseto (Grosseto), Pietrasanta - Tonfano, Foccette (Lucca), Monte Argentario - Cala Piccola - Porto Eercole (Le Viste), Porto Santo Stefano (Cantoniera - Moletto - Caletta) - Santa Liberata (Bagni Domiziano - Soda - Pozzarello) (Grosseto), San Vincenzo (Livorno), Viareggio (Lucca), Pisa - Marina di Pisa, Calambrone, Tirrenia (Pisa);

Veneto: Caorle (Venezia), Lido di Venezia, Cavallino Treporti (Venezia), Jesolo - Jesolo Pineta (Venezia), Chioggia-Sottomarina (Venezia), San Michele al Tagliamento - Bibione (Venezia).

Spagna: Malaga.

 

 

 



Continua a leggere in Primo Piano...

Moda, vino e pasta. L'Abruzzo piace all'estero

Secondo il Monitor dei distretti industriali dell'Abruzzo di Intesa Sanpaolo, nel 2018 ben 4...

Continua a leggere...

AAA, cercasi influencer

La Regione Abruzzo ha aperto un avviso pubblico per individuare Abruzzo Smart Ambassador

Continua a leggere...

Ristorante tipico d'Abruzzo, pronto il marchio ufficiale

E' possibile presentare le domande per ottenere in concessione il riconoscimento

Continua a leggere...
Cover Story Cover Story

Mercadante Truck, la forza di una famiglia da 92 anni

Scopri di più...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione