Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

Colibrì Ensemble: presentata ieri la VI Stagione concertistica

Quattordici gli appuntamenti “da un’estate all’altra”. In cartellone: Azzolini, Sollima, Meloni, Concetti e Lonquich

A cura della redazione

Prenderà il via sabato prossimo, 29 settembre, all’Auditorium Flaiano di Pescara, la VI Stagione Concertistica del Colibrì Ensemble Orchestra da Camera di Pescara, presentata ieri in conferenza stampa al Comune di Pescara alla presenza dell’assessore alla Cultura, Giovanni Di Iacovo, del consigliere comunale Giuseppe Bruno, di Gina Barlafante, presidente del Colibrì e di Andrea Gallo, direttore artistico.

Il programma prevede 14 appuntamenti (due in più rispetto allo scorso anno) che accompagneranno i pescaresi “da un’estate all’altra” come recita lo slogan a sostegno della campagna abbonamenti. I concerti si svolgeranno tutti di sabato sera alle 19 e saranno preceduti, come di consueto, da un aperitivo incluso nel costo del biglietto.

L’assessore Di Iacovo ha introdotto così la conferenza di ieri: “L’energia della direzione artistica di questa manifestazione fa bene alla nostra Pescara. Il Colibrì offre un programma caleidoscopico che esplora il mondo della musica passando da Beethoven a Modugno. Ritengo la «Guida all’ascolto» un’idea davvero brillante che accresce la cultura dei cittadini e valorizza ulteriormente il cartellone degli eventi: un vero regalo alla città”.

Proprio le Guide hanno riscosso grande interesse tra la cittadinanza: la Guida all’ascolto della musica classica con 8 appuntamenti per approfondire la conoscenza della storia della musica e la Guida ai concerti della Stagione con 6 appuntamenti nei quali si approfondirà il repertorio musicale dei concerti in cartellone.

«Il Colibrì intende promuovere e fare cultura non solo sul palcoscenico. Gli oltre trenta iscritti per entrambe le Guide all’ascolto sono senz’altro una grande soddisfazione. – ha dichiarato Andrea Gallo, direttore artistico del Colibrì Ensemble - Cultura è “coltivare”; questa parola porta con sé l’idea di “prendersi cura”, di “far vivere”, di “far crescere” un sogno, una speranza, una società, una città, un’orchestra».

A Pescara arriveranno musicisti di fama internazionale, del calibro di Sergio Azzolini, Giovanni Sollima, Fabrizio Meloni, Andrea Concetti e Alexander Lonquich.  Non mancano lirica e teatro nonché l’occasione per un omaggio alla canzone d’autore con lo spettacolo dedicato a Domenico Modugno, nell’ormai classico format “concerto + cena”, in programma a dicembre all’ex Aurum.

“Pescara non finirà mai di ringraziare il Colibrì per la sua attività culturale – ha dichiarato il Consigliere comunale Bruno - Negli ultimi anni il Comune ha cercato di sostenere maggiormente questa manifestazione, facendo una scelta che premia la qualità e il valore culturale dell’iniziativa. Il cartellone degli eventi del Colibrì è davvero ogni anno più interessante”.

In questa Stagione, sarà ulteriormente protagonista l’orchestra, in virtù di una maggiore presenza di concerti sinfonici ed orchestrali.

«Nelle ultime stagioni abbiamo ospitato musicisti meravigliosi che ci hanno lasciato preziosi insegnamenti, consigli e spunti di riflessione - ha aggiunto Andrea Gallo - Ho pensato fosse giunto il momento di dare maggiore spazio all’orchestra e metabolizzare queste esperienze continuando il cammino verso una maggiore consapevolezza e una vera e propria identità artistica della nostra orchestra».

Non mancherà lo spazio per alcuni eccellenti musicisti del Colibrì, come il primo violoncello Jacopo Di Tonno o la spalla dei primi violini Enrico Filippo Maligno. Personalità anche dal mondo della lirica, con Andrea Concetti, basso di fama internazionale e Caterina Di Tonno, pescarese d’adozione, che si esibiranno in alcune arie di Mozart, tratte dalle Nozze di Figaro, Don Giovanni e Flauto magico. Sul palco del Colibrì anche il pianista pescarese Leonardo Pierdomenico, giovane promessa del concertismo, semifinalista al Concorso internazionale “Van Cliburn”, nonché vincitore del “Raymond E. Buck” Jury Discretionary Award.

«Possiamo essere contenti di questi mesi di campagna abbonamenti, avendo registrato un ulteriore crescita del numero degli abbonati e avendo visto un crescente interesse intorno al progetto anche da parte di persone che per la prima volta si avvicinano al mondo dell’orchestra e della musica sinfonica.  - ha concluso la dottoressa Barlafante, Presidente del Colibrì Ensemble - Chi si avvicina alla musica dal vivo evidentemente “sta meglio”, trova beneficio e scopre nuove emozioni che completano, non solo nel corpo ma anche nell’anima, quella “ricerca della salute” che noi medici osteopati mettiamo al primo posto».

Info e abbonamenti: www.colibriensemble.it - www.ciaotickets.com - (tel. 328 3638738).

 

Punti vendita:

- Outlet Città Sant’Angelo Village (sede)

- Gong music workshop (via Palermo, 190 Pescara)

- Centro Abaton (via Caravaggio, 127 Pescara)

Continua a leggere in Nonsoloimpresa...

I contadini volanti (e altri eroi)

Con una mostra fotografica sull’agricoltura eroica, da Pantelleria alla Costiera Amalfitana, da...

Continua a leggere...

I bimbi teramani insieme con un libro per l'Unicef

Younicef, la sezione giovani del Comitato Provinciale dell’Unicef di Teramo, ha organizzato, in...

Continua a leggere...

Dove volano gli asini, il primo romanzo della giornalista pescarese Federica Fusco

La presentazione avrà luogo a Pescara, sabato 24 novembre alle 18 allo Spazio Matta

Continua a leggere...
Cover Story Cover Story

Mercadante Truck, la forza di una famiglia da 92 anni

Scopri di più...