Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

Storiche Cantine Bosco Nestore: il primo semestre si chiude con nuovi premi e importanti progetti

L'azienda ha chiuso il primo semestre 2022 con una crescita del +25% sull’anno precedente e conferma l’obiettivo di fatturato del 2022 a oltre 2,4 milioni

A cura della redazione

L’ Azienda Vinicola Nestore Bosco, prima realtà che dalle colline di Nocciano, nell’entroterra pescarese, con oltre 120 anni di attività, ha esportato il Montepulciano d’Abruzzo negli Stati Uniti, celebra gli ottimi risultati del primo semestre con nuovi premi e importanti progetti.

L’azienda entrata due anni fa in PROSIT S.p.A, Gruppo che ha come obiettivo principale quello di valorizzare cantine italiane di fascia Premium a gestione familiare già orientate ai mercati internazionali e fortemente motivate a sviluppare appieno il loro potenziale, ha chiuso il primo semestre 2022 con una crescita del +25% sull’anno precedente e conferma l’obiettivo di fatturato del 2022 a oltre 2,4 milioni. Un successo raggiunto anche grazie alla riconferma di mercati importanti come gli Usa e Canada e la ripresa del mercato cinese.

Come spiega Stefania Bosco, Presidente delle Storiche Cantine Nestore Bosco : “Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti, frutto della strategia condivisa con Prosit nel corso di questi anni. Stiamo lavorando molto sull’internazionale per accrescere la nostra presenza: guardiamo con grande interesse all’Asia, in particolare a Corea  e Singapore”.

Sergio Dagnino, Ceo di Prosit S.p.A, prosegue: “Abbiamo sempre creduto nelle potenzialità di Cantine Bosco, un vero gioiello del suo territorio. Nel corso di questi due anni abbiamo sviluppato forti sinergie e realizzato nuovi investimenti per accompagnare Cantine Bosco in un importante percorso di crescita nazionale ed internazionale”.

L’ottima performance dell’Azienda Vinicola Nestore Bosco è stata confermata anche dai numerosi premi e riconoscimenti ricevuti dalla Cantina. Dopo la triplice premiazione al Decanter World Wine Awards, il più grande concorso enologico del mondo per quantità e varietà di bottiglie, conferita alla LINEA CLASSICA Montepulciano d'Abruzzo 2018, alla LINEA CLASSICA Pecorino 2021 e alla LINEA CLASSICA Pecorino 2021, Cantine Nestore Bosco è stata premiata da Wine Enthusiast per il Montepulciano d'Abruzzo DOP 2018  (87 punti) e la LINEA CLASSICA Montepulciano d'Abruzzo DOP 2018 (88 punti). Inoltre, Il Gambero Rosso, nella Guida Berebene che segnala i vini dall’ottimo rapporto qualità/prezzo, ha voluto premiare la LINEA STORICA Cerasuolo d'Abruzzo 2020.

Continua a leggere in Focus...

Coca-Cola HBC Italia, investimenti in innovazione sostenibile per lo stabilimento abruzzese

Progetti, risultati e prospettive dello stabilimento di Oricola per circa 40 milioni di euro...

Continua a leggere...

Le famose Birbe targate Amadori si rinnovano

L'azienda con sede anche a Mosciano Sant'Angelo, punta a consolidare ulteriormente la sua...

Continua a leggere...

Famiglia Febo, un vino che racconta il ritorno alle radici

La cantina che produce vino naturale, si trova a Spoltore ed è guidata dai giovani fratelli...

Continua a leggere...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione