Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

Rinnovato il Fondo per il microcredito del M5 Stelle

In collaborazione con Creditconfidi, finora sono state finanziate 107 tra piccole e medie imprese con 2 milioni e 200mila euro, un aiuto concreto al cuore pulsante dell'Abruzzo

A cura della redazione

"Uno strumento fondamentale per offrire sostegno economico reale alle piccole e medie imprese abruzzesi" è stato definito così dalla capogruppo M5S in Consiglio Regionale, Sara Marcozzi, il Fondo per il Microcredito del Movimento 5 Stelle, dal valore iniziale di 133mila euro e alimentato grazie al taglio degli stipendi dei consiglieri Regionali M5S della scorsa legislatura e rinnovato anche in questa corrente. Finora sono state finanziate 107 imprese abruzzesi per una erogazione totale pari a 2 milioni e 200mila euro.

“Questo dato – ha commenta Marcozzi – racconta meglio delle parole come sia possibile per la politica aiutare le piccole e medie imprese abruzzesi, vero cuore pulsante dell’economia della nostra regione. Essere riusciti, a partire dalla passata legislatura, a garantire una spinta economica a una parte consistente delle nostre PMI ci ha portato a rinnovare la convenzione con Creditfidi, che voglio ringraziare per il lavoro svolto quotidianamente con serietà e professionalità. Si tratta di un fondo che sarà ancora utilizzabile da chiunque voglia intraprendere un’attività imprenditoriale, o rilanciarne una già avviata, all’interno della nostra regione”.

Soddisfatto anche Creditconfidi, il cui direttore generale ha spiegato: “Il progetto è andato molto bene. Siamo soddisfatti dei numeri registrati finora e abbiamo voluto portare avanti questa iniziativa. Sono già in fase di erogazione nuovi finanziamenti e poi, con i rimborsi che arriveranno, il fondo continuerà ad autoalimentarsi, così da poterne garantire di ulteriori. Stiamo parlando di una misura appetibile e di facile fruizione, che sostiene le PMI. In più è stato possibile abbattere ulteriormente il tasso di interesse che adesso arriva al 2% circa”.

“È un’iniziativa – conclude Marcozzi – che porta aiuti reali e tangibili alle aziende. La difficoltà di accesso al credito è uno dei problemi più gravi per gli imprenditori abruzzesi. Regione Abruzzo e il Presidente Marsilio dovrebbero esserne a conoscenza, ma il totale immobilismo di questa Giunta si riversa anche sulle condizioni economiche dei nostri lavoratori, ancora in attesa di politiche a lungo termine per ricevere l’aiuto che meritano. Per questo il rinnovo della convenzione con Creditfidi è ulteriore motivo di orgoglio, perché dove non arrivano sufficienti fondi dalle istituzioni ad essi preposte, arriva il supporto del Movimento 5 Stelle. Non posso che esprimere grande soddisfazione a nome mio, dei consiglieri al secondo mandato Domenico Pettinari e Pietro Smargiassi, e dei colleghi della passata legislatura Gianluca Ranieri e Riccardo Mercante, per ciò che siamo riusciti a ottenere. Noi continueremo a schierarci dalla parte dei lavoratori e di chi fa impresa ogni giorno sul nostro territorio”.

Continua a leggere in Focus...

Le storiche Cantine Bosco lanciano il nuovo piano di sviluppo

La Cantina di Nocciano con oltre 120 anni di attività ha firmato un accordo con Prosit S.p.A....

Continua a leggere...

Il Gruppo Gabrielli sostiene il sistema sanitario abruzzese

Donate alle strutture di volontariato dell'Abruzzo e delle Marche attrezzature per un milione di...

Continua a leggere...

Confindustria Chieti Pescara investe sulla formazione

L'associazione degli imprenditori ha stipulato un accordo di partenariato con le società Adecco...

Continua a leggere...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione