Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

L'Abruzzo e il Molise al centro di Slow Wine 2019

Tutti i riconoscimenti della guida Slow Wine 2019

A cura della redazione

Slow Wine è giunta alla nona edizione e sempre di più si connota per il rigore nel segnalare e premiare esclusivamente vini e cantine che lavorano la vigna senza cercare scorciatoie. «Se dovessimo riassumere in uno slogan la filosofia della guida potremmo dire “meno marketing e più viticoltura”», raccontano i curatori Giancarlo Gariglio e Fabio Giavedoni. Slow Wine è l’unica guida a visitare ogni anno le quasi 2000 cantine recensite, grazie a un numero di collaboratori che ormai sfiora le 300 persone. Una mappatura del territorio che non ha pari e che permette di segnalare agli addetti ai lavori e ai semplici appassionati sempre nuove aziende e realtà enologiche.

Ma veniamo all’Abruzzo e al Molise: «Alla stregua di quanto successo in altre regioni d’Italia anche in Abruzzo e in Molise l’annata vitivinicola 2017 è stata piuttosto complicata. Le tardive gelate primaverili hanno pressoché dimezzato la produzione di uva. In estate ci sono stati, poi, periodi di siccità e grandinate. Nonostante queste avversità naturali – continuano i curatori –, il mondo produttivo abruzzese rivela vitalità ed energie innovative inaspettate, questo grazie a forze nuove scese in campo di recente, a seguito di un significativo cambio generazionale nella conduzione delle aziende. Anche in Molise si registra il sorgere di alcune interessanti realtà che speriamo si confermino nei prossimi anni. Nel complesso continua il fenomeno, già registrato da qualche anno, di ritorno della viticoltura nelle zone di alta collina e/o di montagna. Rispetto agli assaggi annotiamo, con piacere, la continua crescita qualitativa dei Trebbiano d’Abruzzo, sia di quelli che si collocano nelle fasce più economiche, sia delle etichette di punta, a dimostrazione della crescente capacità dei produttori di interpretare al meglio il binomio vitigno-territorio».

 

Chiocciole

Cataldi Madonna Ofena  AQ 
Praesidium Prezza  AQ 
Torre dei Beati Loreto Aprutino  PE 
Valentini Loreto Aprutino  PE 
Valle Reale Popoli  PE 
Cirelli Atri  TE 
Emidio Pepe Torano Nuovo  TE

 

Le bottiglie

Claudio Cipressi Società Agricola San Felice del Molise  CB 
Masciarelli San Martino sulla Marrucina  CH 
De Fermo Loreto Aprutino  PE 
Fattoria La Valentina Spoltore  PE 
Sciarr - D'Alesio Città Sant'Angelo  PE 
Tiberio Cugnoli  PE 
Pettinella Silvi Marina  TE 
Tenuta Terraviva Tortoreto  TE

 

Le monete

Vinica Ripalimosani  CB 
Cantina Frentana Rocca San Giovanni  CH 
Tenuta I Fauri Chieti
Cingilia Cugnoli  PE 
Tenuta Arabona Manoppello Scalo  PE 
Tenuta de Melis Penne  PE 
Faraone Giulianova  TE

 

Curatori Giancarlo Gariglio e Fabio Giavedoni

Collana Guide Slow

Pagine 1120 - Prezzo 24 euro

Disponibile anche on line

Continua a leggere in Focus...

Parte dalla Ico di Pianella il percorso che Confindustria Chieti Pescara dedica alle imprese circolari

Inaugurato con l'azienda che produce il cartone ondulato, un percorso dedicato alle Imprese...

Continua a leggere...

L’abruzzese Riccardo Di Nisio, da data scientist a innovation manager

Al consulente di Chieti è stato conferito il nuovo titolo di Unioncamere per la digitalizzazione...

Continua a leggere...

Tutto pronto per CONNEXT, il format dedicato alle aziende organizzato da Confindustria Chieti Pescara

Il primo evento di Business matching firmato Confindustria Chieti Pescara e completamente...

Continua a leggere...
Cover Story Cover Story

Mercadante Truck, la forza di una famiglia da 92 anni

Scopri di più...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione