Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

In Abruzzo per fare turismo ora basta un click

L’Abruzzo a portata di mouse nasce dalla sinergia tra il Dipartimento Turismo, cultura e paesaggio della Regione, il sistema degli operatori turistici abruzzesi e Telecom Italia

a cura della redazione

Il portale del turismo nella nostra regione cambia: www.abruzzoturismo.it costituisce un tassello fondamentale del processo di reingegnerizzazione dell'ecosistema digitale di promozione e di accoglienza attualmente in corso in Abruzzo. È avvenuta questa mattina la presentazione del nuovo portale e della relativa piattaforma DMC (Destination Management System), ad opera dell'assessore al Turismo, Giorgio D'Ignazio, affiancato dal direttore del Dipartimento, Francesco Di Filippo, e dal responsabile dell'Ufficio di Promozione turistica, Marco Virno.

"Questa evoluzione del portale - ha spiegato D'Ignazio - rappresenta il frutto di una serie di azioni messe in campo per semplificarne l'utilizzo e renderlo più accattivante per chi naviga in rete. Grazie all'impegno della struttura abbiamo dato una bella accelerata alle attività di questi ultimi tre mesi e va dato atto anche al mio predecessore per l'ottima impostazione. L'obiettivo che volevamo centrare era stavolta soprattutto consentire ai turisti interessati all’Abruzzo di programmare vacanze, viaggi e partecipazioni a eventi in qualsiasi momento dell'anno e da qualsiasi latitudine. I risultati ci diranno se abbiamo lavorato bene, ma intanto l'accessibilità e la completezza del sito web sono un bel punto di partenza".

Nello specifico, è stato realizzato un restyling grafico per rendere il portale compatibile e funzionante su dispositivi mobile come smartphone e tablet e, al contempo, per aumentare la capacità di essere recepito come interessante, accattivante e utile da parte degli utenti, per stare al passo con gli standard di promozione e di comunicazione di una destinazione turistica moderna.

Al fine di promuovere e accrescere l'interesse turistico dei visitatori per il patrimonio storico, culturale, paesaggistico e, più in generale, per l'intera offerta turistica regionale, sono state utilizzate tecnologie web e strumenti di programmazione che, nel rispetto delle linee guida di usabilità in navigazione trasversale, risultano in grado di semplificare il flusso di gestione e di massimizzare il livello di accessibilità da parte dei visitatori durante la navigazione.

Sono state create sezioni molto ricche di eventi e percorsi di visita, scegliendo il mezzo di trasporto su cui viaggiare e moltissimi contenuti sono georeferenziati, per offrire utili spunti e idee anche durante il periodo di soggiorno, candidando il portale a diventare una vera e propria guida di viaggio.

Dal punto di vista ingegneristico è stato sviluppato un sistema di scambio dati e flusso di informazioni provenienti anche dal DMS (Destination Management System), piattaforma collaborativa e cooperativa aperta all'uso di tutti gli operatori turistici regionali di cui la Regione si è dotata e in cui la redazione web del Dipartimento Turismo, Cultura e Paesaggio pubblica e aggiorna quotidianamente contenuti, che possono essere in seguito riutilizzati per la creazione di altri micro-portali turistici di destinazione, utilizzabili dagli operatori.

L'integrazione con la piattaforma DMS e booking costituisce un altro importante tassello per lo sviluppo delle prenotazioni on-line di soggiorni e di servizi per le vacanze. 

Continua a leggere in Focus...

ABruzzESi e RELAZIONI SOCIALI

Quanto sono soddisfatti gli abruzzesi di chi “hanno intorno”? Cambia la percezione al...

Continua a leggere...

I giovani di Confindustria e Adecco presentano "Un'alternanza da manuale"

Si tratta di un vademecum per orientare giovani e imprese nel progetto che unisce il mondo della...

Continua a leggere...
Cover Story Cover Story

Mercadante Truck, la forza di una famiglia da 92 anni

Scopri di più...