Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

Confindustria, Pagliuca: “Il futuro non va inseguito, ma intuito”

All’Assemblea di Confindustria Chieti Pescara ospite il Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia e il founder di Roboze Alessio Lo Russo

di Marcella Pace

Il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia. Alessio Lo Russo, uno dei più promettenti imprenditori d'Europa secondo Forbes, Ceo di Roboze l'azienda che costruisce stampanti 3D per grandi produttori. Ospiti d'eccezione nel corso dell'assemblea degli 800 soci di Confindustria Chieti Pescara che si è svolta nei giorni scorsi all'Aurum a Pescara.

«Sin dalla mia elezione ho voluto sottolineare che il futuro non va inseguito, ma intuito - ha detto nella sua relazione il presidente di Confindustria Chieti Pescara, Silvano Pagliuca - . Solo anticipando gli scenari potremo essere protagonisti del cambiamento. Blockchain, big data, IoT, sostenibilità, green economy, edilizia innovativa costituiranno un nuovo e più avvincente orizzonte per la creazione di nuovi modelli di business nell’ottica dell’economia circolare. Noi ci crediamo. L’Abruzzo, regione centrale, cerniera tra il Nord e il Sud e tra l’Est e l’Ovest, è vocata ad un ruolo certamente più importante, vista la sua condizione geografica di land bridge Tirreno-Adriatico, che ingloba le aree retroportuali ed interne del Lazio e dell’Abruzzo in un corridoio logistico estremamente funzionale».

Il presidente ha poi illustrato le principali novità nel campo dell'accesso al credito con Bancopass una convenzione con Assolombarda che supporta le piccole e medie imprese e le startup; l'accordo con Deloitte per avviare una collaborazione per soddisfare la domanda di servizi avanzati da parte delle imprese; il Desk Elite, unico sulla fascia adriatica abruzzese, volto ad accompagnare le imprese alla quotazione in borsa con strumenti che favoriscono la crescita manageriale e una migliore performance aziendale,che ha ottenuto un riconoscimento da Borsa Italiana e Confindustria come best performer a livello nazionale. Vi sono poi Autoctonie per valorizzare la filiera della lana e della carne ovina e Connext la prima iniziativa di partenariato associativo di Confindustria che vedrà il prossimo novembre un evento espositivo di networking rivolto a tutte le aziende.

Dopo aver tenuto la sua relazione, Pagliuca ha dialogato con Lo Russo, Ceo di Roboze, creando un intenso momento di confronto sui temi legati all’innovazione e alla digitalizzazione, una riflessione sui mutamenti e sulle trasformazioni che stanno investendo non solo il mondo dell'impresa, ma l'intero contesto politico e sociale.

«Far parte di una rete può aiutare in un processo che stimola le organizzazioni anche a ripensare il proprio modo di “fare impresa” - ha detto Lo Russo -. Il cambiamento a volte è faticoso e comporta alcuni rischi. Non bisogna dimenticare che le aziende sono fatte di persone che a volte faticano a modificare le proprie convinzioni e i comportamenti. Allargare il proprio network ti permette di considerare degli aspetti inaspettati. Condividere il proprio know-how, la propria esperienza, ti porta ad uno scambio informale di informazioni, suggestioni, idee che il più delle volte si traducono in nuovi vantaggi competitivi e distintivi, che se accolti per tempo, possono davvero fare la differenza sul mercato. "Il mio auspicio dunque è di aver stimolato i presenti ad un nuovo modo di fare industria, un trend che suggerisco di accogliere subito e che per qualcuno potrebbe decretare davvero un nuovo punto di partenza verso il successo».

Nella sala D’Annunzio Roboze ha installato una delle stampanti 3D più precise al mondo, che propone soluzioni cruciali per settori come l’aerospazio, il motorsport e la difesa.

Ha concluso i lavori, il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, che ha concluso i lavori Assembleari affermando: «Confindustria ha una idea di società che mette al centro le persone. Da lì nascono le proposte economiche che portiamo alla politica. Una delle priorità per il Paese è passare dalla tattica alla visione: una dotazione infrastrutturale che colleghi i territori, includendo le persone, per ridurre i divari. Questo porterà l’Italia ad essere al Centro del Mediterraneo, e non la periferia dell’Europa».

«Sin dalla mia elezione ho voluto sottolineare che il futuro non va inseguito, ma intuito - ha detto nella sua relazione il presidente di Confindustria Chieti Pescara, Silvano Pagliuca - . Solo anticipando gli scenari potremo essere protagonisti del cambiamento. Blockchain, big data, IoT, sostenibilità, green economy, edilizia innovativa costituiranno un nuovo e più avvincente orizzonte per la creazione di nuovi modelli di business nell’ottica dell’economia circolare. Noi ci crediamo. L’Abruzzo, regione centrale, cerniera tra il Nord e il Sud e tra l’Est e l’Ovest, è vocata ad un ruolo certamente più importante, vista la sua condizione geografica di land bridge Tirreno-Adriatico, che ingloba le aree retroportuali ed interne del Lazio e dell’Abruzzo in un corridoio logistico estremamente funzionale».

 

Il presidente ha poi illustrato le principali novità nel campo dell'accesso al credito con Bancopass una convenzione con Assolombarda che supporta le piccole e medie imprese e le startup; l'accordo con Deloitte per avviare una collaborazione per soddisfare la domanda di servizi avanzati da parte delle imprese; il Desk Elite, unico sulla fascia adriatica abruzzese, volto ad accompagnare le imprese alla quotazione in borsa con strumenti che favoriscono la crescita manageriale e una migliore performance aziendale,che ha ottenuto un riconoscimento da Borsa Italiana e Confindustria come best performer a livello nazionale. Vi sono poi Autoctonie per valorizzare la filiera della lana e della carne ovina e Connext la prima iniziativa di partenariato associativo di Confindustria che vedrà il prossimo novembre un evento espositivo di networking rivolto a tutte le aziende.

 

Continua a leggere in Focus...

Turismo: delegazione di pugliesi in visita per potenziare traffico sull'Aeroporto di Pescara

L’incontro è stato promosso dai parlamentari del Movimento 5 Stelle Antonio Zennaro e Giorgio...

Continua a leggere...

Codice Vino, la terra d’Abruzzo racchiusa in una cantina

Nasce ad Ortona Codice Vino aziende agricole, la nuova realtà vitivinicola, ramo di Codice...

Continua a leggere...
Cover Story Cover Story

Mercadante Truck, la forza di una famiglia da 92 anni

Scopri di più...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione