Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

Weekend di...vino con Cantine Aperte

Sabato 26 e domenica 27 maggio 34 vignaioli abruzzesi aprono le porte delle loro aziende

di Marcella Pace

Reading letterari, bike tour tra i vigneti, musica, arte ma soprattutto una immersione lunga due giorni, alla scoperta del mondo e della cultura del vino, direttamente lì dove i vignaioli con pazienza, passione, dedizione e attenzione producono le loro etichette.

Sabato 26 e domenica 27 maggio, torna “Cantine Aperte”, l’evento organizzato da ben 26 anni dal  Movimento Turismo del Vino. Trentaquattro le cantine abruzzesi che hanno aderito all'iniziativa. Mille in tutta Italia.  Le aziende, in quella che è ormai la festa del vino più importante d’Europa, propongono interessanti programmi di visite guidate, degustazioni e vernissage artistici.

«È un evento promozionale importante che punta a valorizzare e stimolare il comparto enoico regionale - afferma l'assessore all'agricoltura Dino Pepe -. L'enoturismo rappresenta infatti uno strumento straordinario utile a raccontare il territorio, e quest'anno, in occasione dei 50 anni della Doc Montepulciano d'Abruzzo, la manifestazione è un punto di riferimento per il mondo vitivinicolo».

“Cantine Aperte” cresce ogni anno in modo importante, dando un contributo notevole all’enoturismo del Belpaese, con un un fatturato di oltre 2,5 miliardi di euro secondo i dati del XIV Rapporto sul turismo del vino in Italia. Questa edizione di “Cantine Aperte” è il giusto momento per proporre un passo successivo, come spiega Nicola D’Auria, presidente nazionale del Movimento Turismo del Vino: «I tempi sono maturi per l'istituzione di un tavolo permanente sull'enoturismo che svolga attività di ricerca e sviluppo nel nostro settore sia su scala nazionale che internazionale e che si faccia promotore di iniziative e proposte che siano di stimolo per le istituzioni nazionali, al fine di delineare le future traiettorie di sviluppo dell'ecosistema enoturistico italiano. La nostra proposta è quella di organizzare dei veri e propri Stati Generali dell'Enoturismo Italiano che siano un punto di incontro sia per le associazioni di categoria, operatori del settore, singoli produttori ed esperti del mondo del vino che abbiano idee da mettere in campo nel prossimo futuro».

«L'enoturismo è un'occasione preziosa per la promozione, l'occupazione, le economie locali e per la tutela dell'ambiente - sintetizza l'assessore al turismo, Giorgio D'Ignazio -. Mettere in rete le risorse di una regione come la nostra in cui il vino e il buon cibo sono fortemente interconnessi con le bellezze artistiche e paesaggistiche, a mio avviso, è un potenziale su cui dobbiamo scommettere».

La vice presidente regionale del Movimento Turismo del Vino, Stefania Bosco rimarca: «Il connubio agricoltura specializzata e turismo rappresenta il futuro per la nostra regione».

 

 

L’elenco delle 34 cantine partecipanti:

Provincia di Chieti

Agriverde – Ortona

Buccicatino – Vacri

Cantina di Ortona – Ortona 

Cantina Frentana – Rocca San Giovanni

Cantina Rapino – Francavilla al Mare

Cascina del Colle – Villamagna

Ciavolich – Miglianico

Dora Sarchese – Ortona

Fattoria Licia – Villamagna

il Feuduccio – Orsogna

La Vinarte – Santa Maria Imbaro

Maligni – Chieti

Tenuta i Fauri – Ari

Vigneti Radica – Tollo

 

Provincia di Pescara

 

Bosco Nestore – Nocciano

Chiusa Grande – Nocciano

Col del Mondo – Collecorvino

Contesa Vini – Collecorvino

Guardiani Farchione – Tocco da Casauria

Marramiero – Rosciano

Podere della Torre – Spoltore

Spumanti Fausto Zazzara

Tenuta Secolo IX – Castiglione a Casauria

Tenuta Arabona – Manoppello

Zaccagnini – Bolognano

 

Provincia di Teramo

 

Cantina Centorame – Atri

Cantina Ruggieri –  Atri

Cerulli Spinozzi – Canzano

Di Ubaldo – Sant’Egidio alla Vibrata

Emidio Pepe  – Torano Nuovo

Faraone Vini – Giulianova

San Lorenzo – Castilenti

Vaddinelli – Atri in Via Pretetulo

Valori – Sant’Omero

 

 

 

 

Continua a leggere in Eventi & Convegni...

L’Accademia Niko Romito si racconta all’Alberghiero di Pescara

Sono intervenuti il direttore della Scuola, Fabio Bucciarelli e per le testimonianza, l’ex...

Continua a leggere...

La Bper premia gli studenti meritevoli

Consegnate 33 borse di studio ai ragazzi aquilani per l'anno scolastico 2016 - 2017

Continua a leggere...
Cover Story Cover Story

Mercadante Truck, la forza di una famiglia da 92 anni

Scopri di più...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione