Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

Invecchiamento e forza muscolare, la Fondazione Veronesi finanzia la ricerca di Ester Sara Di Filippo

La ricercatrice ha ricevuto una borsa di ricerca alla cerimonia dei Grant a Milano

a cura della redazione

Un elevato livello di innovazione per lo sviluppo di nuove tecniche di diagnosi e di cura personalizzate. Sono questi gli aspetti che connotano il lavoro di ricerca di Ester Sara Di Filippo premiato dalla Fondazione Veronesi.

Grazie alle donazioni raccolte dalla Delegazione di Teramo della Fondazione, nel corso delle manifestazioni organizzate nel 2018, verrà finanziata la borsa di ricerca della trentacinquenne, nata a Carsoli, laureata in farmacia all’Università "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara, dove ha conseguito la relativa specializzazione. Il suo progetto di ricerca, selezionato a seguito di un bando di concorso internazionale della Fondazione Veronesi, si svolgerà nell’ateneo abruzzese ed ha lo scopo di individuare nuove strategie per contrastare, durante il processo di invecchiamento, la progressiva perdita di massa e di forza muscolare chiamata sarcopenia.

La borsa di ricerca dell'importo di 27.000 euro è stata consegnata alla Di Filippo dalla responsabile della Delegazione di Teramo Anna Maria Ressa Camerino nel corso della cerimonia dei Grant svoltasi a Milano, durante la quale 197 giovani ricercatori (l’età media è di 35,5 anni, delle quali l’80,2 % sono donne), hanno ottenuto borse di ricerca finanziate dalla Fondazione Umberto Veronesi per gli studi nei settori della oncologia, delle neuroscienze e della cardiologia.

La Fondazione Umberto Veronesi sosterrà anche per il 2019 la gestione e le attività didattiche della Scuola Europea di Medicina Molecolare.

La borsa di ricerca per gli studi di Ester Sara Di Filippo si aggiunge a quelle finanziate per gli anni 2014 e 2015 per le ricerche della biologa teramana Daniela Di Giacomo per lo studio sulla ereditarietà del tumore nelle donne abruzzesi con l'intento di selezionare le famiglie abruzzesi con predisposizione al cancro al seno e all'ovaio. Nel 2016 è stato finanziato il progetto di ricerca del cardiologo teramano Nicola Cosentino sul ruolo del sistema immunitario nella formazione delle placche nelle coronarie. Per il 2017 Il beneficiario è stato il biologo Davide Sartini per le ricerche su nuove strategie terapeutiche per la cura del cancro, attraverso lo studio delle cellule staminali. Lo scorso anno il finanziamento è andato al biologo abruzzese Domenico Mattoscio per uno studio sulla efficacia delle resolvine, molecole dotate di proprietà antinfiammatorie, nel ritardare la crescita dei tumori di origine virale.

Continua a leggere in Eventi & Convegni...

"Felicità Tour", il nuovo show di Alessandro Siani in arrivo a Pescara

L’attore napoletano sarà di scena domenica 11 agosto, alle ore 21, al Teatro D’Annunzio con...

Continua a leggere...

Qualità Abruzzo, presentata la nuova guida del consorzio del gusto

A Borgo Spoltino è stato illustrato il volume che contiene 30 tra ristoranti, osterie, pizzerie,...

Continua a leggere...

“Più credito – La Riforma del Fondo di Garanzia”

Questo il titolo del convegno che si terrà lunedì presso il Blu Palace a Mosciano...

Continua a leggere...
Cover Story Cover Story

Mercadante Truck, la forza di una famiglia da 92 anni

Scopri di più...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione