Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

Con la cultura si mangia...e ci si salva

Questa la conclusione venuta fuori all'incontro di chiusura della rassegna Arte&Donna, organizzato dal Gruppo 4 Postmoderno Liquido in collaborazione con Confindustria Chieti-Pescara nel Museo Vittoria Colonna a Pescara

A cura della redazione

Investire nell'arte e in generale nella cultura produce economia, accresce l'identità del territorio e conviene. Ne sono certi gli imprenditori e professionisti che, dati alla mano, hanno partecipato all'incontro di chiusura della rassegna Arte&Donna, organizzato dal Gruppo 4 Postmoderno Liquido in collaborazione con Confindustria Chieti-Pescara nel Museo Vittoria Colonna a Pescara, affrontando l'argomento dal titolo “Finanziare l'Arte per far crescere il territorio”.

Sfatando il detto che “con la cultura non si mangia” i rappresentanti del mondo imprenditoriale e delle Fondazioni hanno messo l'accento sulla forza della cultura umanistica italiana e sul motore straordinario dell'innovazione artistica per le aziende. Come dimostra la maggiore crescita negli ultimi anni delle imprese che hanno investito in cultura rispetto a quelle che non lo hanno fatto. “Pensiamo al mondo della moda, a quello del mobile e all'enogastronomia – ha sottolineato Domenico Sturabotti della Fondazione Symbola – che non hanno solo a che fare con il gusto ma anche con la ricerca estetica. Importanti aziende inoltre hanno capito e puntato sull’importanza della dimensione affettiva dei prodotti, introducendo ad esempio il linguaggio degli oggetti-giocattolo”. Risalto anche alla cultura cinematografica intesa anche come strumento di promozione del territorio è stato dato dal responsabile della Regione Abruzzo per il Dipartimento Turismo Cultura e Paesaggio Francesco di Filippo che ha parlato dell'Abruzzo Film Commission il cui tavolo tecnico è già operativo e che con il sostegno a docufilm, fiction e film valorizzerà territorio generando occupazione. In cantiere anche un convegno sulle agevolazioni fiscali legate al mondo del cinema. Nunzia Salvatorelli, del consiglio di presidenza di Confindustria Chieti-Pescara, ha evidenziato quanto la manifattura e la creatività, che caratterizzano l'Italia, unite possono essere volano per l'economia, soprattutto se supportate dalla forza della rete di imprese. E' per questo motivo che Confindustria Chieti-Pescara ha ideato un premio per le aziende che investono nell'arte.

Non solo arte antica ma anche una nuova linfa è fondamentale per Alessandro Di Loreto della Fondazione ARIA nata nel 2011 proprio per sostenere l'arte contemporanea sul territorio, come quella prodotta dalle quattro pittrici del Gruppo 4 che ieri hanno concluso la rassegna Arte&Donna e la loro mostra di quadri con risultati eccellenti di apprezzamento, soprattutto per le finalità legate al concetto di arte come condivisione culturale su vari fronti da quello sanitario a quello didattico.

Di cultura come motore di sviluppo economico ha parlato anche Roberto Di Vincenzo della Fondazione Hubruzzo sottolineando come le emozioni prodotte dalla sensibilità artistica siano il valore aggiunto di beni e servizi e come sia importante recuperare l'anima della dimensione industriale. Nicoletta Di Gregorio, della Fondazione PescaraAbruzzo che ha realizzato il catalogo, edito da Ianieri, della mostra del Gruppo 4 e patrocinato l'intera rassegna, ha posto l'accento sulla mission della Fondazione che della cultura è portavoce attraverso le sue collane editoriali, la realizzazione di mostre e i suoi progetti di recupero di monumenti ma anche di innovazione del territorio. Non ultimo per importanza l'intervento di Iole Nicolai dello Studio Tributario Deloitte che ha fatto notare, in parte elencandoli, quanti vantaggi fiscali ancora poco conosciuti esistono per supportare il mecenatismo nell'arte, concludendo che “non è vero che con la cultura non si mangia. Anzi ci si salva”.

Continua a leggere in Eventi & Convegni...

Come aiutare gli altri ad apprezzare una tua idea, un bene, un talento

È il tema della MasterClass che si terrà domani 13 dicembre all'Aurum di Pescara

Continua a leggere...

Leroy Merlin apre al pubblico un nuovo showroom

Con lo spazio espositivo e ispirazionale, 14 assunzioni a San Giovanni Teatino

Continua a leggere...

I 40 anni di Citigas!

Un’azienda orientata al futuro, in continuo dialogo con il territorio, questo è stata Citigas...

Continua a leggere...
Cover Story Cover Story

Mercadante Truck, la forza di una famiglia da 92 anni

Scopri di più...