Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

Bosco presenta la nuova linea "1897"

Dedicata all'anno di fondazione, la storica cantina di Nocciano, oggi parte di PROSIT S.p.A., guarda con soddisfazione alla nuova linea composta da un Rosé, un Pecorino, una Passerina e un Montepulciano

A cura della redazione

Dalle colline di Nocciano, nell’entroterra pescarese, l’Azienda Vinicola Nestore Bosco con oltre 120 anni di attività e prima ad esportare il Montepulciano d’Abruzzo negli Stati Uniti,  oggi parte di PROSIT S.p.A.,  guarda con soddisfazione alla nuova linea 1897 composta da un Rosé, un Pecorino, una Passerina e un Montepulciano.

Il nuovo Rosato “1897”, anno di fondazione dell’azienda, è stato creato con le uve provenienti  dalla tenuta in altura di Civitaquana, uve 100% Montepulciano raccolte in leggero anticipo per esaltare tutti i caratteri di freschezza e fragranza aromatica. Caratterizzato da un color pesca molto pallido, il naso del “1897” si distingue per aromi vibranti di frutta rossa ed agrumi, lampone, pompelmo ed erbette aromatiche. Sapido e fresco al palato, con eccellente equilibrio tra l’acidità brillante e il frutto fresco e croccante, questo rosato nasconde una grande versatilità che, al contrario del più classico e “gastronomico” Cerasuolo d’Abruzzo, lo vede adatto sia per accompagnare i pasti ma anche nel consumo più informale come aperitivo, nei winebar o a bordo piscina durante i caldi pomeriggi estivi.  Intenso e con spiccate note di fiori bianchi e agrumi, il Pecorino della linea 1897 risulta piacevolmente fresco, sapido, equilibrato al palato. In perfetto tema estivo, questo vino accompagna primi piatti in bianco, formaggi semi-stagionati, carni bianche e pesce. Fiori bianchi freschi e sentori di pera caratterizzano la Passerina “1897” la cui freschezza e le leggere note di mandorla amara sul finale consentono gradevoli abbinamenti con formaggi freschi, primi piatti leggeri, carni bianche, pesce ma anche per un piacevole aperitivo.

Dal corpo pieno, ricco di frutta matura con tannini abbondanti, Il Montepulciano della Linea 1897 rimane molto godibile sin da subito ma con un forte potenziale di invecchiamento. Dall’inconfondibile color rosso rubino, questo vino con sentori di amarena e frutti di bosco e leggera nota speziata sul finale è un partner perfetto per salumi e formaggi, carni al forno e alla brace.

Come spiega Stefania Bosco, Presidente di Cantine Nestore Bosco, che gestisce l’azienda assieme al fratello Nestore:  “Siamo molto soddisfatti del risultato di questi prodotti che dobbiamo alla collaborazione con Riccardo Brighigna, tra i più importanti esponenti del mondo enologico nazionale ed internazionale. L’enologo Brighigna collabora con noi da oltre vent’anni ma con l’ingresso della nostra Cantina in Prosit, il suo supporto e consulenza sono divenuti sempre più importanti per la crescita e lo sviluppo della nostra realtà. Il suo lavoro eccellente ci ha consentito di creare la nuova Linea“1897” “.

Parere condiviso dallo stesso Brighigna che conclude: “Collaboro da molti anni con l’Azienda Vinicola Nestore Bosco e sono stato molto contento di diventare parte integrante del progetto Prosit che porterà alla Cantina un’ulteriore valorizzazione dei suoi prodotti. Attraverso la mia consulenza, ho cercato di esaltare al massimo le potenzialità di questo meraviglioso territorio e la Linea”1897” ne è una degna espressione. Abbiamo pensato ad un consumatore curioso, disposto a scommettere su nuovi stili e denominazioni non mainstream per un prodotto unico ed originale”

 

Continua a leggere in Eventi & Convegni...

“Gatto Uomo UomoGatto”: dal Rifugio del Falco Residenza per Scrittori la videoconferenza sul rapporto tra uomo e felini

Il dibattito ha evidenziato e promosso l’importanza delle presenze feline nella vita degli...

Continua a leggere...

Le cantine delle Colline Teramane lanciano "Dear Wine"

Il Consorzio avvia un’azione collegiale per valorizzare e comunicare il circuito delle cantine...

Continua a leggere...

MURAP Festival - la Street Art protagonista a Pescara con Fondazione Aria

Dal 30 luglio all'8 agosto, quattro street artist per riqualificare tre luoghi urbani della Città

Continua a leggere...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione