Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

Cambio al vertice di Coldiretti Abruzzo, gruppo Giovani e Donne Impresa

Eletti Giuseppe Scorrano e Antonella Di Tonno

A cura della redazione

Sono stati rinnovati i vertici regionali di Coldiretti Giovani Impresa e Coldiretti Donne Impresa, i movimenti della principale organizzazione agricola che raggruppano rispettivamente gli imprenditori under 30 e le donne che lavorano in agricoltura. Il nuovo delegato di Coldiretti Giovani Impresa, che subentra a Pier Carmine Tilli di Casoli, è Giuseppe Scorrano, 29 anni, titolare di una azienda agricola ad indirizzo olivicolo e cerealicolo situata a Pianella. Già delegato provinciale di Coldiretti Giovani Impresa Pescara, è stato eletto per il forte senso di appartenenza e la lunga militanza, iniziata da giovanissimo, all’interno di Coldiretti. 

“Un incarico importante che mi riempie di orgoglio – commenta il neoeletto delegato, che è laureato in economia e commercio – l’agricoltura è un settore vitale in cui i giovani sono sempre più protagonisti impegnati ogni giorno nella costruzione di un futuro fatto di innovazione, creatività e competenza. La figura dell’agricoltore è cambiata e noi dobbiamo dimostrarlo con azioni e risultati concreti”.

Per le donne è stata invece eletta Antonella Di Tonno, 38 anni, titolare delle Tenute Talamonti di Loreto Aprutino. “La donna assume un ruolo sempre più definito e determinante all’interno dell’impresa agricola, non come semplice moglie o sorella dell’insediato – commenta Di Tonno - sono sempre di più le aziende agricole gestite da donne che si impongono per competenza in un settore considerato un tempo esclusivo appannaggio degli uomini. Pensando al futuro vedo una parola: innovazione”.

La doppia elezione conclude il percorso di creazione della nuova squadra di giovani e donne, iniziata con l’individuazione dei delegati e delle responsabili a livello sezionale e conclusa con la costituzione del Comitato regionale per Coldiretti Giovani Impresa e del Coordinamento regionale di Coldiretti Donne Impresa.

Il Comitato regionale di Coldiretti Giovani Impresa Abruzzo risulta composto da Giuseppe Scorrano (Delegato regionale), Francesco Bruno Rubini (Delegato Pescara), Bianco Maria Sole (Delegato Chieti), Annagiulia Cordone (Delegato Teramo), De Santis Pietro (Delegato L’Aquila).

Questa invece la composizione del Coordinamento regionale di Coldiretti Donne Impresa Abruzzo: Antonella Di Tonno (responsabile regionale Coldiretti Donne Impresa), Marina Tatasciore (responsabile Chieti), Antonella Marrone (responsabile Teramo), Angiolina De Angelis (responsabile Pescara), Daniela Scrimieri (responsabile L’Aquila) oltre alle componenti Melania Chiappini, Tastini Maria Teresa, Laura Di Benedetto, Enrica Silvestri, Mandelli Martina Veronica, Mancini Marina, Emanuela De Meis.

Continua a leggere in Storie & Persone...

Domenico Pavone è il nuovo coordinatore regionale delle Città dell’Olio dell’Abruzzo

Il consigliere delegato del Comune di Atri guiderà la squadra composta dal vice coordinatore...

Continua a leggere...

Jonathan Tabacchiera a Bruxelles per il premio dell'Accademia Euromediterranea delle Arti

Il prossimo 20 luglio il performer riceverà l'award per “la sua brillante carriera e il suo...

Continua a leggere...

Giammario Cauti al vertice dei giovani industriali teramani

Cauti è amministratore del Gruppo Metron, azienda leader nella progettazione e gestione di...

Continua a leggere...
Cover Story Cover Story

Mercadante Truck, la forza di una famiglia da 92 anni

Scopri di più...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione