Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

Bagno di folla per lo chef Davide Nanni che ha presentato il suo libro a Pescara

Si chiama “A sentimento” il libro del giovane cuoco conosciuto come chef wild e cresciuto tra la natura di Castrovalva, piccolo borgo del Comune di Anversa degli Abruzzi

di Eleonora Lopes

È conosciuto sui social come “chef wild”, per i suoi video in cui, tra i boschi, cucina i piatti della tradizione abruzzese. Parliamo di Davide Nanni, giovane cuoco che negli ultimi anni sta facendo parlare molto di sé. Classe 1991, Davide è cresciuto a Castrovalva, un piccolo borgo del comune di Anversa degli Abruzzi.

Non è stato un percorso facile quello del giovane abruzzese, soprattutto dopo le esperienze nei ristoranti di Londra, Roma e degli Stati Uniti, in cui ha toccato con mano il bello e il brutto del mondo della ristorazione. Ma il destino lo ha riportato a Castrovalva, alle sue radici, ai suoi valori, alla sua famiglia.

Oggi Davide è ospite fisso nella trasmissione “È sempre mezzogiorno” condotta da Antonella Clerici che gli ha portato molta popolarità e divide la sua vita tra Castrovalva, la TV e gli eventi in tutta Italia ai quali viene invitato. Ultimo progetto, è il suo libro “A sentimento” edito Mondatori che ha presentato sabato pomeriggio, a Pescara, presso la libreria Ubik. Un bagno di folla lo ha accolto e applaudito con affetto.

In questo libro Nanni apre le porte della sua cucina e del suo cuore, alla scoperta dei piatti tipici della tradizione abruzzese, imparati dal nonno Angelo quando assieme portavano al pascolo le pecore, fino a quelli più innovativi sperimentati in Italia e all’estero. Il tutto amalgamato a sentimento, senza rigidità e imposizioni, mettendo sempre al centro le persone e le relazioni. Un viaggio culinario in un universo di gusti intensi e precisi.

“La mia è una cucina fatta di semplicità e di sapori forti, di pastori e di donne – racconta lo chef- che tiravano la pasta all’uovo fino a renderla trasparente. Ho abbracciato la mia terra, ma senza dimenticare le esperienze e le emozioni che mi hanno riportato nel mio nido”.

Oggi lo chef gestisce insieme ai genitori, il ristorante di famiglia, Locanda Nido d’Aquila. Sui social è diventato famoso il suo motto “J so wild”, con il quale porta avanti la sua idea di anticonformismo, semplicità e purezza. Davide è il classico bravo ragazzo, rimasto genuino e autentico, con i valori di una volta. Durante la presentazione del libro ha raccontato diversi ricordi legati alla sua famiglia e si è più volte commosso: questa è la vera forza del suo successo, lui arriva dritto alle persone.

Continua a leggere in Storie & Persone...

“Tutto in una notte”, il nuovo libro di Adua Villa

La famosa sommelier di origini abruzzesi ha scritto un instantbook in compagnia dell'intelligenza...

Continua a leggere...

Lancianofiera: è Ombretta Mercurio la nuova presidente

E' la prima donna presidente di Lancianofiera. Designata dal sindaco Filippo Paolini, con decreto...

Continua a leggere...

L'abruzzese Ernesto Di Giovanni nominato vice presidente vicario dell'associazione Amerigo

L’Associazione, fondata nel 2007 è da sempre impegnata nella promozione dei rapporti...

Continua a leggere...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione