Assoimpresaitaliana.it

_

_

_

_

_

CERCA ARTICOLI

_

AREA RISERVATA

Registrandoti al sito potrai accedere all'archivio e consultare tutti i numeri arretrati di Abruzzo Impresa.

 

Se sei un nuovo utente registrati qui

altrimenti effettua il login:

_

_

storie & persone di Valentina Faricelli | foto concesse da Maico | 12 Febbraio 2018

Serafino Menzietti, da 60 anni il "Signor Maico"

L’imprenditore pescarese è stato premiato da Confindustria come Campione di InnovAzioni Grandi Aziende Da sessant’anni è a capo di una delle aziende più conosciute di Pescara con una storia, umana e lavorativa, ricca di soddisfazioni ma anche di sacrificio e di impegno. Dal 1957 ad oggi Serafino Menzietti, detto Nino, è per tutti il “signor Maico”. Sono passati sessanta anni dal suo primo giorno di lavoro, ma ogni mattina lui è ancora lì, puntuale alla sua scrivania, con un sorriso per tutti. La pensione non è roba per lui, che di idee e di energie ne ha ancora da vendere. È per questo che la Confindustria di Pescara ha voluto festeggiare questa storica ricorrenza, assegnando a Serafino Menzietti un premio alla carriera, in occasione dell’evento “Campioni di InnovAzioni”, dedicato alle piccole e medie imprese che si sono distinte per progetti nel campo delle startup tecnologiche e di innovazione. La cerimonia si è svolta a novembre, all’Aurum di Pescara. Insieme a Menzietti, come imprenditore che da oltre mezzo secolo lavora con impegno e dedizione per la comunità pescarese è stato premiato Sebastiano Caffo, amministratore della Distilleria Caffo Srl. Storie di successo di imprese italiane che hanno continuato a sviluppare la propria competitività, puntando sull’innovazione nelle sue diverse forme. (vedi articolo a pag. XX). «Ero un ragazzino con tante idee e nemmeno un soldo - ricorda oggi il signor Maico seduto alla sua scrivania in corso Vittorio Emanuele - ma la mia determinazione mi ha permesso di arrivare a questo traguardo inaspettato. Sono stato ambizioso, questo sì, ma anche molto fortunato». Era giovanissimo, aveva appena 19 anni Nino, quando nel novembre del ‘57 iniziò a lavorare alla Maico di Pescara, che ai tempi si trovava nella prima storica sede in corso Umberto. Non dimentica quel pomeriggio, quando torna a casa correndo e stringendo in mano il suo primo contratto di lavoro: è stato assunto e gli sembra un sogno. Da garzone di bottega, ora è un dipendente, uno che da adesso in poi avrebbe messo ogni giorno il vestito buono per andare al lavoro. Poco gli importava se la busta paga è di appena 23mila lire e se deve girare tutti i paesini d’Abruzzo da solo, in treno, per vendere gli apparecchi acustici. Quello sarebbe stato il suo futuro e la fortuna della sua famiglia. Già da allora, infatti, dimostrò di avere doti non comuni per un ragazzo della sua età. Aveva un carattere determinato, tanto che da subito si mise in mostra per la sua lungimiranza nelle scelte aziendali. Dopo qualche anno da dipendente, infatti, nel 1964 arriva la svolta della sua carriera di imprenditore: la Maico Italia fallisce e c’è bisogno di qualcuno che rilevi l’azienda per portarla a nuova vita. «C’era da salvare la ditta – ricorda Menzietti- e nessuno dei miei colleghi più anziani si fece avanti, per le tante difficoltà economiche. Così mi proposi io». Rinunciano tutti, quindi, spaventati dalla difficoltà dell’impresa. Del resto era un passo rischioso da compiere da solo. Lui ne era consapevole, ma sentiva che era un’occasione che non poteva lasciarsi sfuggire e il coraggio non gli mancava. Si fa avanti solo lui. E con mille sacrifici, nel giro di qualche anno apre il primo storico negozio a suo nome in via Nicola Fabrizi, per poi spostarsi nel 1996 nell’attuale sede di corso Vittorio. Oggi il gruppo Menzietti, guidato dal figlio Mauro e dal genero Antonio, conta 8 aziende in Italia, 24 negozi e oltre 100 collaboratori. E da semplice negozio, l’azienda ha allargato i propri interessi ad ambiti più ampi, come l’editoria, la dermocosmesi, la gestione immobiliare e il sociale, con l’evento “Nonno Ascoltami”, realtà fondata proprio dal figlio Mauro, campagna nazionale per la prevenzione contro i disturbi uditivi, che oggi viene celebrata in 36 città italiane come esempio di sanità sociale virtuosa. Un periodo da ricordare questo per il fondatore Nino, che oltre ai 60 anni di Maico, ha recentemente festeggiato 50 anni di matrimonio con la moglie Gabriella Salvatore, pilastro della famiglia, e festeggerà a gennaio i suoi 80 anni insieme ai suoi nove nipoti, sempre presenti in queste occasioni.

 

 

 

 

storie & persone12 Ottobre 2017

Charles Flamminio, il mago dei cocktail

Il Mixologist, tra i migliori in Italia, si confessa e ci racconta il suo percorso e tutte le novità di questa professione Tra barman, bartender e mixologi   CONTINUA
storie & persone22 Settembre 2017

Tommaso Romanelli

Tommaso Romanelli possiede le caratteristiche che lo rendono uno degli imprenditori più interessanti della nostra penisola: eclettico ma legato al territorio   CONTINUA
storie & persone16 Settembre 2016

Alfredo De Massis

E' tra i migliori 25 professori al mondo di Family Business, secondo Family Capital. Di lui hanno parlato tutte le più importanti testate italiane e non solo   CONTINUA
storie & persone25 Luglio 2016

Addio a Domenico Di Paolo, patron del mobile abruzzese

Scomparso l’imprenditore teramano che aveva coniugato l’arredamento di design e l’amore per la tradizione Domenico Di Paolo ci ha lasciati il 16 maggio   CONTINUA
storie & persone23 Maggio 2016

Giandomenico Di Sante spegne 80 candeline

Compie 80 anni il Cav. Di Sante, imprenditore e uomo di associazionismo. Ripercorriamo la sua storia e le ultime novità nella sua carriera da banchiere Non s   CONTINUA
storie & persone04 Marzo 2016

Alessia Di Giacomo

La realtà parla da sola. Fa strepitosi occhiolini per chi sa intenderli. Non serve altro che dire sì, anche se questo sì significa fare i bagagli, lasciare   CONTINUA
storie & persone12 Gennaio 2016

Giuseppe Natale, un cavaliere a lavoro

A tu per tu con il ceo della Valagro SpA, nominato da poco Cavaliere del Lavoro. L’azienda di Atessa guidata insieme al socio Ottorino La Rocca opera nel se   CONTINUA
storie & persone20 Novembre 2015

Guido Arista

Guido Arista ha trentotto anni, è responsabile tecnico della Elital S.r.l. dal 2010, azienda di cui è anche socio al 15%.   CONTINUA
storie & persone10 Luglio 2015

Davide Di Fabio

La passione si legge nei suoi occhi e si sente nelle sue parole. Rigore, dedizione, responsabilità e precisione sono le caratteristiche di Davide Di Fabio, 2   CONTINUA
storie & persone22 Aprile 2015

Nereo Dell’Aventino: «Il contributo dei nostri mangimi è determinante per ottenere eccellenze alimentari»

A tu per tu con l’amministratore unico dell’azienda, con sede in Val di Sangro, che vanta una storia di 50 anni Serietà. È il marchio di fabbrica della   CONTINUA