Assoimpresaitaliana.it

_

_

_

_

_

CERCA ARTICOLI

_

AREA RISERVATA

Registrandoti al sito potrai accedere all'archivio e consultare tutti i numeri arretrati di Abruzzo Impresa.

 

Se sei un nuovo utente registrati qui

altrimenti effettua il login:

_

_

focus di Marcella Pace | 28 Novembre 2017

A tutta sicurezza con Eurosignal Adriatica

Dalla moda alla segnaletica stradale, l’improvviso cambio di rotta di Valter Nanni, titolare dell’azienda pescarese

l vivace colore arancione delle divise di due operai al lavoro colpisce la sua attenzione ed accende l’idea di un progetto nuovo e agli antipodi con la precedente storia lavorativa. Inizia così l’avventura di Valter Nanni, pescarese di 68 anni, padre di due figlie, Erika e Virginia oggi titolare della Eurosignal Adriatica srl, azienda che si occupa di segnaletica stradale, di sicurezza aziendale orizzontale e verticale e comunicazione visiva. Diplomato, inizia la sua carriera nel campo delle vendite nel settore moda. Australia, Giappone, Europa, Nanni gira tutto il mondo lavorando come referente per l’estero di grandi gruppi industriali di alta moda. «Nel 2002 – 2003, la crisi finanziaria ha iniziato a colpire, prima che gli altri settori, il campo della moda. Un pomeriggio – ricorda questo imprenditore affabile e accogliente - mi trovavo a Roma, nel quartiere Prati. Ero appena uscito da un incontro di lavoro con un cliente, che tuttavia non aveva raggiunto i risultati sperati. Ho notato lungo la strada due operai, in tuta arancione. Mi sono avvicinato e chiesto loro cosa stessero facendo. Rientrato a casa ho fatto una ricerca sulla capillarizzazione di aziende di segnaletica stradale qui in Abruzzo». È così, come spinto da un colpo di fulmine, che Nanni lascia il suo lavoro e si butta a capofitto in una nuovissima esperienza. «Per prima cosa – specifica questo caparbio industriale - ho studiato il Codice della Strada. Ho acquistato macchinari necessari, un capannone a Pescara e scelto dei collaboratori. Utilizzando le mie esperienze di venditore, ho iniziato a bussare alla porta degli Enti Pubblici». I primi tempi non vanno come sperato per Nanni, ma la sua determinazione lo spinge ad andare avanti. «Spesso – racconta- rientravo a casa angosciato cercando di celare questa preoccupazione davanti alla mia famiglia. Poi finalmente è arrivato il primo lavoro, che mi ha restituito la grinta necessaria». La prima commessa ad Eurosignal Adriatica srl proviene dall’Unione dei Comuni della Marrucina, per realizzare le targhe dell’ente appena costituito agli ingressi dei comuni aderenti. «Con la fiducia che mi venne data da Lorenzo Di Pompo, allora comandante della Polizia Locale dell’Unione dei Comuni – dice ancora Nanni – mio mentore, mai avido nel dispensare consigli, che voglio ringraziare insieme a tutti coloro che hanno creduto in me, ho trovato quell’incoraggiamento che mi serviva. Sapevo ben poco di segnali o targhe, né tantomeno di grafica, ma ho proposto la mia idea, realizzando una targa di prova, che è stata subito apprezzata». Da quel momento si apre una strada in discesa per Nanni, oggi affiancato dalla figlia Virginia, grafica di 31 anni, che si occupa anche della parte amministrativa e di gestione delle gare. Il settore più corposo dell’attività aziendale è costituito dalla segnaletica industriale di sicurezza. Sono moltissimi i grandi gruppi industriali che si affidano ad Eurosignal Adriatica, tra Abruzzo, Marche, Umbria, Lazio fino alla Lombardia. «Il nostro valore aggiunto – spiega Nanni, che si definisce riflessivo e deciso – è dato dalla cura e dalla raffinatezza con cui lavoriamo. Queste caratteristiche ci consentono di essere sempre riconfermati dai clienti, instaurando un rapporto di fidelizzazione e collaborazione che continua negli anni». Una filosofia fondata sulla sicurezza e la determinazione quella di Valter Nanni che diventa palpabile nell’azienda e che sta trasmettendo alla figlia Virginia, maratoneta per passione, sempre più coinvolta nei processi decisionali dell’azienda. «Ho un ottimo maestro – afferma Virginia – e una grandissima voglia di imparare, per riuscire a continuare quest’avventura con quella stessa caparbietà e creatività che contraddistingue mio padre e l’azienda». Ogni due anni, Eurosignal Adriatica partecipa ad Intertraffic, la principale fiera nel campo delle infrastrutture, della gestione del traffico, della sicurezza stradale che si tiene ad Amsterdam. «È un’ottima occasione – dice ancora l’imprenditore – per tenerci in costante aggiornamento, su tutte le novità relative a tecniche, attrezzature utilizzate, e per migliorarci costantemente, diventando sempre più attrattivi per i clienti. L’unico rammarico – conclude sorridendo – è non aver iniziato prima quest’avventura» .

 

 

 

 

 

 

focus15 Febbraio 2018

Il Gruppo Megadyne acquisisce la Sacif

Un’operazione strategica che ha permesso all’azienda di Cepagatti che produce nastri trasportatori di crescere e svilupparsi ulteriormente Professionalit   CONTINUA
focus14 Febbraio 2018

Made in Italy: Coldiretti, scatta anche in Abruzzo obbligo etichetta per pasta e riso

L’etichetta di origine obbligatoria che permette di conoscere l’origine del grano impiegato nella pasta e del riso mette fine all’inganno dei prodotti i   CONTINUA
focus09 Febbraio 2018

La promozione del territorio passa attraverso il cammino di San Tommaso

Una proposta di turismo esperienziale che porta l’Abruzzo sulle pagine delle riviste più importanti al mondo Il cosiddetto “turismo esperienziale” sem   CONTINUA
focus08 Febbraio 2018

Artigianato, il 2017 conferma una crisi senza soluzione di continuità

Seicento imprese artigiane in meno nel 2017. Non conosce soluzione di continuità la crisi che attanaglia la micro impresa della nostra regione, che per il se   CONTINUA
focus06 Febbraio 2018

"Carpe Diem, diversamente pizza" raddoppia

Emilio e Angelica Brighigna hanno aperto il loro secondo ristorante a Villa Raspa di Spoltore. Un impasto di qualità, grandi materie prime e attenzione al cl   CONTINUA
focus06 Febbraio 2018

ConDIRE: design, food e arte si incontrano

ConDIRE è un’originale ricetta che, guardando il mondo con curiosità, aggiunge sapore e bellezza alla visione delle cose.   CONTINUA
focus05 Febbraio 2018

Meet in Cucina Abruzzo, la quarta edizione si conferma un successo!

Prima ancora che l’evento iniziasse, c’era già la fila all’ingresso per entrare a Meet in Cucina, il congresso dei cuochi abruzzesi che è diventato ne   CONTINUA
focus01 Febbraio 2018

Panetteria Raspa, l'impresa si fa etica

Lo storico panificio di San Salvo sorto nel 1960, oggi è gestito da Michele Raspa e sua moglie Antonella. Ultimo progetto nato è la tenuta agricola Borgo Sa   CONTINUA
focus31 Gennaio 2018

Alhena Entertainment, la regina dei concerti

È pescarese la società che opera nel campo della produzione e organizzazione di grandi eventi e live musicali fondata da Gianfilippo Di Felice Sta per comp   CONTINUA
focus30 Gennaio 2018

Borgo Baccile, la storia diventa accoglienza

Il resort del Gruppo Farnese, gestito dal giovanissimo Nico Sciotti, è frutto di un attento restauro di dimore rurali nel Comune di Crecchio Amore per le pr   CONTINUA