Assoimpresaitaliana.it

_

_

_

_

_

CERCA ARTICOLI

_

AREA RISERVATA

Registrandoti al sito potrai accedere all'archivio e consultare tutti i numeri arretrati di Abruzzo Impresa.

 

Se sei un nuovo utente registrati qui

altrimenti effettua il login:

_

_

focus di Redazione | 31 Ottobre 2017

Un nuovo modo per conoscere l’Abruzzo, quello “Autentico”

“Autentico. sintassi della cucina abruzzese”, è un percorso rivolto agli addetti ai lavori e agli appassionati, un itinerario del gusto per conoscere l’enogastronomia e la biodiversità di un territorio, l’Abruzzo.  
Otto appuntamenti per visitare e incontrare i produttori locali, gli artigiani del gusto, la materia prima che li contraddistingue, scoprire gli abbinamenti cibo - vino, apprendere tecniche di lavorazione, cottura e trasformazione, cucinare insieme a due chef stellati, Marcello Spadone, Ristorante La Bandiera e Peppino Tinari, Ristorante Villa Maiella.

L’obiettivo del progetto è quello di raccontare e condividere con passione e professionalità l’identità enogastronomica della regione Abruzzo, creare un sistema virtuoso di tutela, valorizzazione e promozione del territorio e della biodiversità agricola.

Il percorso è articolato in otto giornate, a partire dal 21 novembre al 13 dicembre, con due incontri settimanali: giornate con visite guidate ai produttori locali al mattino, così da valorizzare l’importanza della scelta delle materie prima di qualità, e al pomeriggio attività pratica nelle cucine dei ristoranti stellati.

I due chef con le loro conoscenze e le loro esperienze illustreranno le tecniche di preparazione di quattro portate principali (antipasto, primo, secondo e dolce),  coinvolgendo attivamente i partecipanti che, al termine del percorso, avranno la possibilità di cucinare  per due cene (aperte a tutti) presso i ristoranti coinvolti.

 

I ristoranti, La Bandiera e Villa Maiella           

Il progetto coinvolge due ristoranti stellati dell'entroterra abruzzese, il Ristorante La Bandiera (Civitella Casanova) e il Ristorante Villa Maiella (Guardiagrele).

Realtà a gestione familiare che hanno saputo rinnovarsi di generazione in generazione, acquisire esperienza nelle grandi cucine italiane e internazionali, confrontarsi con la cultura gastronomica locale e condire con tecnica, eleganza e creatività la cucina del territorio.

Gli chef hanno accolto con entusiasmo la proposta. 

“E' un progetto che mi piace molto, sposa appieno la nostra filosofia ovvero trasmettere al cliente il valore della materia prima, l'importanza  del saper selezionare e utilizzare in cucina prodotti di altissima qualità reperiti presso le aziende agricole locali.
Il nostro motto è quello di stupire senza effetti speciali, e questo percorso ci permette di farlo”,
ha spiegato Marcello Spadone.           

Peppino Tinari ha dichiarato che “Autentico rappresenta l'occasione ideale per promuovere l'Abruzzo, fare rete e raccontare l'immenso patrimonio gastronomico, paesaggistico e culturale di un territorio ancora poco conosciuto. Una storia che parte dai produttori locali, da una materia prima di qualità che viene trasformata in cucina con tecnica e abilità, preservando l'autenticità che la contraddistingue."



Gli artigiani del gusto      

Insieme ai due chef stellati saranno protagonisti delle otto giornate, dieci artigiani del gusto abruzzesi: caseifici, frantoi, allevamenti di animali da cortile e maiale nero d’Abruzzo, coltivatori di legumi, cereali e ortaggi, apicoltori e vignaioli.

 

Azienda​ ​Agricola​ ​F.lli​ ​Del​ ​Proposto​, Loreto Aprutino

Frantoio​ ​Coletta​, Civitella Casanova

Azienda​ ​Agricola​ ​Pasqualone​, Penne
Società​ ​Agricola​ ​De​ ​Fermo​, Loreto Aprutino

Azienda Agricola Tommaso Masciantonio - Trappeto di Caprafico , Casoli

Azienda​ ​Agricola​ ​Casino​ ​di​ ​Caprafico​, Guardiagrele

Caseificio​ ​Alimonti​, Guardiagrele

Adi Apicoltura, Tornareccio

Pasticceria Emo Lullo, Guardiagrele
Tenuta i Fauri, Ari

 


Il programma

Martedì 21 novembre 2017

Visita all’Azienda Agricola Pasqualone (Penne), a passeggio nell’orto e alla Società Agricola De Fermo (Loreto Aprutino), tra vigneti cereali e legumi.

Esperienza in cucina con lo Chef Marcello Spadone: realizzazione di un menu utilizzando i prodotti selezionati durante la visita ai produttori.

Mercoledì 22 novembre 2017

Visita all’Azienda Agricola F.lli Del Proposto (Loreto Aprutino), tra animali da cortile e prodotti caseari e al Frantoio Coletta (Civitella Casanova), corso di assaggio dell’olio e selezione dei prodotti oleari.

Esperienza in cucina con lo Chef Marcello Spadone: realizzazione di un menu utilizzando i prodotti selezionati durante la visita ai produttori.

Giovedì 30 novembre 2017

Esperienza sensoriale, abbinamento cibo-vino con Alessandro Bocchetti, giornalista e critico enogastronomico, a dialogo con i “vignerons”: Tenuta i Fauri e De Fermo.

Venerdì 01 dicembre 2017

Dalla cucina alla mise en place e attività in cucina: preparazione del menu coordinati dallo Chef Marcello Spadone e famiglia.

Cena presso il ristorante stellato “La Bandiera”, la sintassi della cucina abruzzese.

Lunedì 04  dicembre 2017

Visita all’Azienda Agricola Tommaso Masciantonio - Trappeto di Caprafico (Casoli), corso di assaggio dell’olio e selezione dei prodotti oleari, e all’Azienda Agricola Casino di Caprafico (Casoli), tra cereali e legumi.

Esperienza in cucina con lo Chef Peppino Tinari: realizzazione di un menu, utilizzando i prodotti selezionati durante la visita ai produttori.

Martedì 05 dicembre 2017

Visita in Fattoria, allevamento maiale nero d’Abruzzo (Guardiagrele) e al Caseificio Alimonti (Guardiagrele), produzione della caciotta frentana.

Esperienza in cucina con lo Chef Peppino Tinari: realizzazione di un menu dedicato al Maiale nero d’Abruzzo e a seguire merenda con le “sise de mòneche” in compagnia del pasticcere Emo Lullo.

Martedì 12 dicembre 2017

Esperienza sensoriale: I Dolci di Natale in compagnia di Angela Tinari e dell’apicoltore di Piero Iacovanelli - Adi Apicoltura (Tornareccio)

Mercoledì 13 dicembre 2017

Dalla cucina alla mise en place e attività in cucina: preparazione del menu coordinati dallo Chef Peppino Tinari e famiglia.

Cena presso il ristorante stellato “Villa Maiella”, la sintassi della cucina abruzzese.

 

 

 

 

focus17 Novembre 2017

Antonio Zaccardi, dall'Abruzzo ad uno dei ristoranti top al mondo

Originario di Castiglione Messer Marino, oggi lo chef lavora a Piazza Duomo ad Alba,3 stelle Michelin e 15esimo miglior ristorante al mondo E' orgoglio tutto   CONTINUA
focus16 Novembre 2017

Al Gruppo Baltour il premio ‘50 years of NEOPLAN Skyliner’

Festeggiamenti in casa MAN per il 50° anniversario del top di gamma, il Neoplan Skyliner, l’autobus bipiano dalla inconfondibile linea aerodinamica.   CONTINUA
focus14 Novembre 2017

Aidp, all’Aurum un evento per parlare di leadership

Se ti dico leadership, a cosa pensi? A questa domanda AIDP Abruzzo e Molise intende rispondere in un evento aperto al pubblico, giovedì 16 novembre alle ore   CONTINUA
focus09 Novembre 2017

Dopo Montesilvano, il ristorante pizzeria Carpe Diem aprira’ anche a Villa Raspa di Spoltore

Si preannuncia come un grande evento gastronomico l’inaugurazione della sede di Villa Raspa di Spoltore del Ristorante Pizzeria Carpe Diem “Diversamente p   CONTINUA
focus03 Novembre 2017

Presentata a La Corte di Spoltore, la guida Osterie d’Italia

Parola d’ordine, autenticità. Ci tiene ad evidenziarlo più volte Eugenio Signoroni, curatore della guida Osterie d’Italia durante la serata di presentaz   CONTINUA
focus31 Ottobre 2017

Un nuovo modo per conoscere l’Abruzzo, quello “Autentico”

“Autentico. sintassi della cucina abruzzese”, è un percorso rivolto agli addetti ai lavori e agli appassionati, un itinerario del gusto per conoscere l   CONTINUA
focus27 Ottobre 2017

Legge sulla concorrenza, cosa cambia per le assicurazioni

Le novità riguardano anche i settori dell’energia e delle professioni Approvata ed entrata in vigore lo scorso mese di agosto, la Legge sulla concorrenza   CONTINUA
focus26 Ottobre 2017

La Carbotech investe 500.000 euro nella Digital Manufacturing

Ad oggi, le iniziative di Digital manufacturing sono supportate da importanti misure di politica fiscale relative agli investimenti in beni strumentali, mater   CONTINUA
focus23 Ottobre 2017

Con Mases Srl l’Abruzzo diventa un laboratorio per l’Industria 4.0

Quando si sente parlare di Industria 4.0 l’immaginazione corre veloce a sistemi informatici, nuove piattaforme tecnologiche, strumenti avanzati di comunicaz   CONTINUA
focus19 Ottobre 2017

La Deco S.p.A. si aggiudica una gara internazionale per la gestione dei rifiuti solidi urbani in Costa d’Avorio

1.700.000 il numero di abitanti serviti, 10 anni la durata dell’appalto e  300 milioni di euro il volume d’affari complessivo.   CONTINUA