Assoimpresaitaliana.it

_

_

_

_

_

CERCA ARTICOLI

_

AREA RISERVATA

Registrandoti al sito potrai accedere all'archivio e consultare tutti i numeri arretrati di Abruzzo Impresa.

 

Se sei un nuovo utente registrati qui

altrimenti effettua il login:

_

_

focus di Marzia Palumbo | 08 Settembre 2017

Olio Monaco, il principe dell'extravergine

Quando l’amore per la terra fa conseguire riconoscimenti nazionali

La storia dell’azienda agricola biologica Monaco inizia negli anni Settanta quando Vanda e Ruggero Monaco, lei donna energica, lui veterinario, decidono di trasferirsi in una casa colonica in cima ad una collina dove fanno impiantare un oliveto di 1000 piante affidandosi all’esperienza dei contadini dei dintorni. Negli anni la tenuta passa nelle mani del figlio Mauro che, insieme a Simona, veterinaria e imprenditrice agricola per passione, costruisce pezzo dopo pezzo quella che oggi è un’azienda del tutto affermata. «Non ci siamo ritrovati a fare gli agricoltori perché proveniamo da generazioni di frantoiani e/o contadini, né perché figli ereditieri di famiglie possidenti – ci racconta Simona –, è stata una scelta: di vivere in un certo modo, “custodi della natura”». L’oliveto, che risiede su un terreno collinare tra il mare Adriatico e il Gran Sasso, conta oggi 1200 piante. L’azienda è immersa in questo paradiso, completa di frantoio aziendale ubicato in una struttura in legno immerso nell’oliveto, adiacente troviamo il laboratorio per lo stoccaggio, imbottigliamento e vendita diretta dell’olio extra vergine d’oliva e oli aromatizzati. Il metodo di coltivazione (e di vita!) è quello biologico certificato da Suolo e Salute dal 2008. Il rispetto per la terra e la passione per l’attività, ha portato alla famiglia Monaco numerosi riconoscimenti: la presenza in tutte le migliori guide di settore riguardanti gli oli extra vergini d’oliva: Catalogo nazionale degli oli monovarietali, Slow Food, la Repubblica, Gambero rosso (Tre foglie) sempre con punteggi altissimi; I° classificato al concorso internazionale Extrascape come miglior olio biologico. Importante è anche la presenza costante dell’azienda presso la rassegna nazionale degli oli monovarietali organizzata dall’ASSAM Marche. Per ultimo la partecipazione alla fiera Olio-Capitale di Trieste. «La fiera di Trieste è andata molto bene, un pubblico numeroso e interessato proveniente oltre che dalla bellissima città di Trieste anche dalle nazioni confinanti come Slovenia e Austria – ci racconta Mauro Monaco –, un grande interessamento per i nostri oli speciali, aromatizzati naturalmente ed ottenuti in frantoio con la frangitura contemporanea di olive e limoni, arance, bergamotto, peperoncini ecc. ma la novità che ha suscitato curiosità e divertimento è stato l’olio al caffè». Oltre alla presenza presso fiere ed eventi, l’azienda Monaco ha ottenuto un altro riconoscimento, speciale nel suo genere: «Quest’anno siamo anche stati contattati da una azienda che produce indumenti di lavoro 100% italiani (DIKE) per essere presenti come testimonial sul loro catalogo che viene pubblicato in 3 lingue e distribuito in diverse nazioni». L’azienda tessile ha così scelto degli artigiani con delle storie particolari, come la produttrice di grappe Maschio, un mastro vetraio di Murano e ovviamente l’azienda biologica Monaco: un successo a tutto tondo, che unisce la passione per il prodotto alle collaborazioni più diversificate e proficue. Dalle parole dei coniugi Monaco si intuisce così l’amore per la terra e l’impegno costante per produrre il prezioso olio rispettandone tutti i canoni: «Chi lavora la terra si impegna per soddisfazioni diverse: la cura per i dettagli, la bellezza delle colline e degli uliveti, la certezza di aver fatto la cosa migliore nel periodo giusto – ci dicono Mauro e Simona –. Ogni stagione racconta la sua storia e tu devi seguirne l’armonia. Poi c’è una stagione speciale per noi: l’autunno, il tempo della raccolta delle olive». Ed è proprio la cura per le piante, per il terreno e per i suoi ritmi che hanno portato questa famiglia dell’alto Abruzzo a ricevere tante soddisfazioni e riconoscimenti. «Se qualcuno mi domanda, dove vorresti rinascere, io senza dubbi sceglierei questa terra! – conclude Mauro Monaco –. Per far conoscere questa meravigliosa regione e implementare lo sviluppo occorrono strade percorribili, cura del territorio e persone lungimiranti. Siamo una terra piena di eccellenze che aspettano solo di essere scoperte».

 

 

 

 


 

 

focus28 Novembre 2017

A tutta sicurezza con Eurosignal Adriatica

Dalla moda alla segnaletica stradale, l’improvviso cambio di rotta di Valter Nanni, titolare dell’azienda pescarese l vivace colore arancione delle divis   CONTINUA
focus21 Novembre 2017

Il ruolo del web nell'economia. A che punto è l'Abruzzo?

L’11 Ottobre pubblicammo il focus “sull’utilizzo di internet nella nostra Regione.   CONTINUA
focus17 Novembre 2017

Antonio Zaccardi, dall'Abruzzo ad uno dei ristoranti top al mondo

Originario di Castiglione Messer Marino, oggi lo chef lavora a Piazza Duomo ad Alba,3 stelle Michelin e 15esimo miglior ristorante al mondo E' orgoglio tutto   CONTINUA
focus16 Novembre 2017

Al Gruppo Baltour il premio ‘50 years of NEOPLAN Skyliner’

Festeggiamenti in casa MAN per il 50° anniversario del top di gamma, il Neoplan Skyliner, l’autobus bipiano dalla inconfondibile linea aerodinamica.   CONTINUA
focus14 Novembre 2017

Aidp, all’Aurum un evento per parlare di leadership

Se ti dico leadership, a cosa pensi? A questa domanda AIDP Abruzzo e Molise intende rispondere in un evento aperto al pubblico, giovedì 16 novembre alle ore   CONTINUA
focus09 Novembre 2017

Dopo Montesilvano, il ristorante pizzeria Carpe Diem aprira’ anche a Villa Raspa di Spoltore

Si preannuncia come un grande evento gastronomico l’inaugurazione della sede di Villa Raspa di Spoltore del Ristorante Pizzeria Carpe Diem “Diversamente p   CONTINUA
focus03 Novembre 2017

Presentata a La Corte di Spoltore, la guida Osterie d’Italia

Parola d’ordine, autenticità. Ci tiene ad evidenziarlo più volte Eugenio Signoroni, curatore della guida Osterie d’Italia durante la serata di presentaz   CONTINUA
focus31 Ottobre 2017

Un nuovo modo per conoscere l’Abruzzo, quello “Autentico”

“Autentico. sintassi della cucina abruzzese”, è un percorso rivolto agli addetti ai lavori e agli appassionati, un itinerario del gusto per conoscere l   CONTINUA
focus27 Ottobre 2017

Legge sulla concorrenza, cosa cambia per le assicurazioni

Le novità riguardano anche i settori dell’energia e delle professioni Approvata ed entrata in vigore lo scorso mese di agosto, la Legge sulla concorrenza   CONTINUA
focus26 Ottobre 2017

La Carbotech investe 500.000 euro nella Digital Manufacturing

Ad oggi, le iniziative di Digital manufacturing sono supportate da importanti misure di politica fiscale relative agli investimenti in beni strumentali, mater   CONTINUA