Assoimpresaitaliana.it

_

_

_

_

_

CERCA ARTICOLI

_

AREA RISERVATA

Registrandoti al sito potrai accedere all'archivio e consultare tutti i numeri arretrati di Abruzzo Impresa.

 

Se sei un nuovo utente registrati qui

altrimenti effettua il login:

_

_

focus di Redazione | 26 Maggio 2017

Unione Cuochi Abruzzesi, nasce la sezione giovani

Alla guida ci sarà Daniele D’Alberto, il segretario sarà invece Angelo Monticelli

Condividere, crescere e seguire gli insegnamenti dei senior. Sono questi i principi che i giovani cuochi abruzzesi intendono portare avanti nella neo nata associazione. La presentazione ufficiale si è svolta a Pescara, presso il ristorante Bollicine seguita da una degustazione di finger food preparati dagli stessi cuochi, in abbinamento ai vini di Sciarr – Azienda Agricola D’Alesio.

Il coordinatore del nuovo compartimento è Daniele D'Alberto cuoco del ristorante Borgo Fonte Scura (Silvi), mentre il segretario è Angelo Monticelli.

Del gruppo fanno parte anche Riccardo Cafarelli (Sapori d'Abruzzo, S. Valentino in Abruzzo Citeriore), Alberto Cicchetti (Art Hotel, Villetta Barrea), Gianluca Cipollone (Drogheria del Mercato, Pescara), Matteo Crisanti (Zi Albina, Vasto), Gianni Dezio (Tosto, Atri), Manuel Di Stefano (La Goccia, Isola del Gran Sasso) e Valerio Maceroni (Winehouse, Avezzano).

I cuochi coinvolti sono mediamente under 30, ma con alle spalle esperienze di rilievo o già impegnati nella gestione diretta del proprio ristorante. Parla da solo il curriculum del coordinatore, Daniele D’Alberto, che si è formato da grandi nomi come Gianfranco Vissani e Moreno Cedroni, e che, insieme al presidente e al segretario dell’UCA Andrea Di Felice e Lorenzo Pace, ha creduto nella necessità di creare un gruppo coeso che nei prossimi mesi si arricchirà di altri giovani professionisti che operano in Abruzzo.

«Siamo aperti all’adesione di altri giovani colleghi con l’obiettivo di valorizzare il nostro lavoro e farlo emergere – dice D’Alberto – ognuno di noi ha un percorso diverso e può dare qualcosa all’altro: la nostra è una generazione abituata al confronto, alla condivisione delle esperienze e delle competenze, pronta a superare quella sorta di isolamento e di gelosia dei propri segreti in cucina che non appartiene più all’immagine attuale del cuoco moderno. Siamo convinti che, insieme, possiamo crescere tutti e, al contempo ottenere più occasioni di visibilità».

«Questi ragazzi hanno la grande responsabilità di rappresentare una regione che ha uno straordinario patrimonio agroalimentare, da valorizzare dentro e soprattutto fuori dai propri confini» spiega Andrea Di Felice, presidente dell’Unione Cuochi Abruzzesi.

«E’ lodevole che questi giovani cuochi abbiano capito l’importanza di lavorare insieme, un concetto che non è ancora del tutto acquisito nel nostro settore – sottolinea Lorenzo Pace –continuando su questa strada potranno diventare degli chef affermati».

 

 

 

focus18 Ottobre 2017

Il Jobs Act due anni dopo. Dove siamo e dove possiamo andare

2015 – 2017: a due anni dalle novità introdotte dal Jobs Act è arrivato il momento di fare un primo bilancio circa le ricadute delle nuove norme sul mondo   CONTINUA
focus17 Ottobre 2017

Il Consorzio Tutela Vini d'Abruzzo presenta “Percorsi”, un nuovo modo per conoscere l'Abruzzo e le sue cantine

E’ stato presentato al Convento Michetti a Francavilla, che è anche una delle tappe degli itinerari turistici previste da “Percorsi”, il nuovo progetto   CONTINUA
focus13 Ottobre 2017

I big del petrolio scelgono la Walter Tosto

Quando devono affrontare lavori importanti, i big del petrolio chiamano il made in Italy. Walter Tosto, leader nella caldareria, è un partner che non teme la   CONTINUA
focus11 Ottobre 2017

Alcune riflessioni sull’uso di internet nella nostra regione. Opportunità lavorativa o semplice svago?

C'era una volta un commercio fondato sul passaparola ed è ancora li.   CONTINUA
focus05 Ottobre 2017

È pescarese White Rabbit, la più grande start up italiana con l'obiettivo di agevolare il business online grazie a più righe di codice di uno Shuttle

Si chiama White Rabbit ed è una realtà tutta pescarese che è stata capace di sviluppare un sofisticato software in grado di sviluppare 800mila righe di cod   CONTINUA
focus29 Settembre 2017

Le nuove frontiere del licenziamento economico

Una delle novità: si può licenziare anche per guadagnare di più "Ai fini della legittimità del licenziamento individuale intimato per giustificato motivo   CONTINUA
focus28 Settembre 2017

Mokambo Store: l'enoteca del caffè

Alessia Di Nisio: «È il numero zero, una sfida per diffondere la cultura del caffè» Dietro una tazzina di caffè c’è un rituale ben preciso. La famigl   CONTINUA
focus27 Settembre 2017

Ecco chi sono i nuovi Cavalieri Dei Maccheroni alla Chitarra

Si è svolta la scorsa settimana, negli spazi del ristorante Borgo Spoltino di Mosciano S. Angelo, la cerimonia di consegna del titolo di Cavaliere dell’Ord   CONTINUA
focus20 Settembre 2017

Barberini S.p.a. dall'Abruzzo in tutto il mondo

Storia e futuro della realtà abruzzese diventata leader mondiale nella produzione di lenti solari in vetro ottico. Intervista all’ad ingegnere Gianni Vetri   CONTINUA
focus13 Settembre 2017

Zaccagni, una pasta dal gusto multiculturale

Il pastificio, rilevato dalla famiglia Petruzzi, è oggi gestito dal giovane Leonardo e ha l’obiettivo di allargarsi ai mercati mondiali Quando esperienze   CONTINUA