Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

Univaq, #StopSingleUsePlastic e distribuisce 20mila borracce di alluminio

Svolta ecologista per l’Ateneo aquilano che promuove una campagna di sensibilizzazione a due binari: abbandonare la plastica e incentivare l’utilizzo dell’acqua del Gran Sasso

A cura della redazione

“Riusa, Riduci, Rispetta” con questo slogan l'Università degli Studi dell'Aquila ha lanciato la campagna #StopSingleUsePlastic con cui dal 2 ottobre prossimo distribuirà circa 20mila borracce di alluminio per l'acqua, un passo per sostituire le bottiglie di plastica. A presentare l’iniziativa sono stati la rettrice, Paola Inverardi, il rettore eletto Edoardo Alesse, e il direttore generale, Pietro Di Benedetto.

Il progetto è in linea con i principi del protocollo d'intesa siglato da Marevivo, Conferenza dei Rettori delle Università Italiane e Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Scienze del Mare con cui gli l'Ateneo aquilano e ad altre istituzioni universitarie italiane.

Una svolta ecologista quella dell'Ateneo aquilano realizzata con un investimento di circa 40amila euro e che prevede da un lato a disincentivare l'uso degli articoli in plastica monouso, mentre dall’altro a potenziare larete di fontanelle di acqua potabile all’interno delle sedi delle facoltà, grazie alla collaborazione con la Gran Sasso Acqua (società che gestisce il ciclo idrico nell’aquilano).

 “Lo stop all'uso delle bottigliette usa e getta rappresenta un atto concreto con cui l’Ateneo aquilano si impegna a collaborare per sensibilizzare ed educare alla tutela ambientale, favorendo l’eliminazione della plastica - ha spiegato Inverardi - È importante che l'Università investa tangibilmente su iniziative necessarie per la salvaguardia del futuro delle prossime generazioni”.

Le borracce saranno distribuite gratuitamente al personale docente e amministrativo, agli studenti in regola col pagamento delle tasse e ai possessori della Carta Studenti, già disponibile nelle filiali Bper.

“Guardo alla giornata di oggi come all'inizio di una serie di azioni che ci porteranno a diventare un Ateneo all'avanguardia per l'attenzione alle tematiche legate alla salvaguardia ambientale”, così il rettore eletto Alesse, che ha sottolineato come l'iniziativa rifletta le posizioni in tema di sostenibilità ambientale, alimentare e in fatto di mobilità da lui espresse in campagna elettorale e quindi alla base delle future politiche accademiche.

Sulla cultura della sostenibilità si è espresso il direttore Di Benedetto “È in quest'ottica che si inquadra la scelta di installare fontanelle, all'interno e all'esterno delle nostre sedi, che renderanno accessibile acqua tracciabile e prelevata direttamente dalle condutture dell'acquedotto, consentendo di avere acqua fresca senza l'utilizzo di strumenti di raffreddamento e risparmiando quindi sul consumo energetico”.

 

Continua a leggere in Focus...

Raccontare un territorio attraverso le favole

Il brand di valorizzazione del territorio "le dame – ritratti che raccontano storie", è stato...

Continua a leggere...

Per progettare e realizzare l’ufficio c’è bisogno di un’ANIMA

Tecnologia, verde, aree break e zone relax, lo smart office arriva anche in Abruzzo grazie...

Continua a leggere...

Laura Tinari presenta il programma dei prossimi tre anni dei Giovani Imprenditori di Confindustria L’Aquila

Dalla cultura d’impresa alla formazione, dal networking all’imprenditoria femminile per...

Continua a leggere...
Cover Story Cover Story

Mercadante Truck, la forza di una famiglia da 92 anni

Scopri di più...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione