Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

Turismo: nasce a Teramo la startup innovativa “Welcome”

L’azienda opera nel campo dei servizi con un sistema innovativo di profumazione della biancheria per hotel e di pulizia delle strutture ricettive. Il titolare: “Così vogliamo far ripartire il turismo partendo da questo territorio ferito dal sisma”

a cura della redazione

È una delle 9000 nuove imprese iscritte al registro delle ‘startup innovative’ del Ministero dello Sviluppo economico e delle Camere di Commercio ed è l’unica in Italia operante nel settore delle lavanderie industriali. È la “Welcome SpA”, start up innovativa che opera nel campo dei servizi al turismo con un sistema innovativo di profumazione della biancheria per hotel e di pulizia delle strutture ricettive. La Welcome ha scelto l’Abruzzo e la provincia di Teramo come base per conquistare hotel e strutture turistiche del versante adriatico, in particolare nelle regioni Marche, Abruzzo, Molise e Puglia. Da pochi mesi ha aperto la sua sede operativa e logistica a Mosciano Sant’Angelo dove impiega già 12 addetti e, nel giro di un anno, aprirà uno stabilimento a Teramo, nella zona industriale di San Nicolò a Tordino, dove impianterà la sua lavanderia industriale con l’innovativo sistema di lavaggio e profumazione della biancheria. L’operazione prevede un investimento di 2 milioni di euro e la Welcome nei prossimi 12 mesi conta di assumere e triplicare il suo personale: al momento ricerca figure commerciali e personale per servizi di pulizia negli hotel e nei prossimi mesi avvierà anche selezioni di tecnici, magazzinieri, trasportatori e operai per le esigenze del nuovo impianto produttivo di San Nicolò (per candidarsi si può scrivere a info@welcome.global o andare nella sezione Lavora con noi del sito www.welcome.global).

L’amministratore e fondatore della Welcome è Bernald Leone, un giovane professionista con una importante esperienza alle spalle nel settore delle lavanderie industriali: ha ideato, organizzato e gestito dal 2012 una lavanderia industriale a Roma, riuscendo a dare lavoro a categorie di lavoratori socialmente svantaggiati e diventando un caso di successo in ambito nazionale. Ha brevettato a suo nome la “macchina di aspersione industriale di profumo su biancheria piana e spugne”, che rappresenta la punta di diamante dell’innovazione di Welcome.

 “Come territorio per la sua partenza la Welcome ha scelto il Centro Italia e in particolare la provincia di Teramo, approfittando anche delle agevolazioni legate alla zona franca” spiega l’amministratore delegato Bernald Leone, che guida il team di Welcome “l’ultimo terremoto, oltre a causare danni e tragedie, ha penalizzato l’industria e l’economia di queste zone, per questo abbiamo voluto investire e scommettere in questo territorio che, tra l’altro, ospita moltissime delle strutture ricettive alle quali ci rivolgiamo con la nostra offerta. Mentre altre aziende tradizionali spesso scappano o delocalizzano noi abbiamo deciso di partire proprio da qui per dare un messaggio di speranza e di ripresa al territorio: qui operiamo, qui diamo lavoro e da qui speriamo di fare rete sul territorio con clienti e altri partner imprenditori per far rinascere le regioni adriatiche ed estenderci in Italia e all’estero. Crediamo che il turismo possa essere una grande leva di sviluppo e di rinascita per questi territori e noi offriamo una chiave di innovazione che può aiutare molte strutture a migliorare la propria offerta”.

La Welcome spa è un’impresa cosiddetta ‘4.0’ poiché reinveste il 15% del valore totale della produzione in attività di ricerca e sviluppo, oltre ad impiegare due terzi di personale laureato e a possedere un brevetto industriale registrato al Ministero dello Sviluppo economico. Ed è proprio nel brevetto che è racchiusa l’innovazione: Welcome è l’unica azienda in Italia ad aver sviluppato un sistema di profumazione dei tessuti a livello industriale creando una camera di aspersione nella quale del vapore micronizzato permette di profumare lenzuola e asciugamani, dopo il normale processo di lavaggio e stiratura e prima dell’imbustamento, attraverso un pannello di controllo e una serie di sensori.

“Il tradizionale processo di lavaggio industriale della biancheria non consente la profumazione dei tessuti, a meno che non si ricorra successivamente a spray che spesso causano allergie. Il nostro sistema utilizza invece una micro-vaporizzazione che permette di profumare i tessuti di lenzuola e asciugamani con 6 fragranze diverse” prosegue l’amministratore delegato “usiamo solo tessuti vegetali, da una filiera ecologica, ed essenze per la profumazione anallergiche e atossiche, con certificazione rilasciata dal Dipartimento di Farmacia e Scienze della Salute dell’Università di Calabria. Grazie a noi il viaggiatore nella sua stanza di hotel può trovare lenzuola e spugne profumate della fragranza che ha scelto al momento della prenotazione, e potrà anche acquistare prodotti da bagno con lo stesso profumo, provenienti da essenze selezionate per Welcome da un’azienda profumiera italiana, leader nel mondo. Insomma, mentre le tradizionali lavanderie industriali si occupano solo di ritirare, lavare e riconsegnare biancheria, noi proponiamo all’hotel e alle strutture ricettive un vero e proprio progetto completo di accoglienza del cliente”.

Questa innovazione sta entrando a far parte già dell’offerta di molti hotel abruzzesi e della costa adriatica e permette agli albergatori di dare un valore di mercato maggiore alle stanze pari al 20-30% in più rispetto al prezzo abituale. Oltre a questo servizio Welcome offre anche un servizio logistico innovativo: gli asciugami e le lenzuola noleggiate sono dotate di un microchip che permette di tracciare i tessuti, consentendo all’albergatore di seguire sempre i capi che ha noleggiato e controllandone utilizzo e usura, oltre a combattere i furti.

A completare l’offerta di Welcome ci sono, infine, anche servizi di pulizia innovativi: il personale di Welcome gestisce i propri turni attraverso una app grazie alla quale fornisce anche agli albergatori prova del lavoro svolto con foto e tour delle camere pulite, utilizzando materiali di ultima generazione per le pulizie, per garantire l’asetticità degli ambienti trattati. Grazie a questo sistema gli albergatori e gli operatori turistici possono avere la certezza di non ritrovarsi mai senza personale all’ultimo minuto e di avere un controllo diretto e immediato della qualità del lavoro svolto.  

Continua a leggere in Focus...

L’Aquila in centro, dove compro?

Centosessanta attività commerciali, ricreative, studi professionali hanno riaperto nel centro...

Continua a leggere...

Stand Up Pizza di Roma: in gara anche l'abruzzese Brighigna

Tra i 10 pizzaioli in competizione da tutta Italia, anche il fondatore di Carpe Diem che ha...

Continua a leggere...

Premio Menichella alla Bcc Sangro Teatina

Il premier Conte: "Il credito cooperativo ha svolto un’importante funzione anti-ciclica"

Continua a leggere...
Cover Story Cover Story

Mercadante Truck, la forza di una famiglia da 92 anni

Scopri di più...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione