Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

La Fabbrica del vino, la passione che diventa lavoro

Il locale che si trova nella zona industriale di Pescara è stato creato dall’amore per il vino dell’imprenditore Stefano Forcella. Il locale propone più di 600 etichette da tutto il mondo

di Eleonora Lopes

Una grande passione per il vino, è così che nasce La Fabbrica del vino, il locale voluto e creato da Stefano Forcella nel 2019.

Stefano è un imprenditore, è amministratore delegato della Icoven, azienda a Chieti Scalo che si occupa di produzione di impianti di condizionamento, aeraulica, canali aria condizionata e vari. L’azienda a gestione famigliare, dove lavora anche il fratello Francesco, ha fondato nel 2017 anche un sito e-commerce cetrofumi.com che distribuisce in tutta Italia canne fumarie inox e altri prodotti simili.

Ma torniamo a La Fabbrica del vino. Stefano, classe 1982, è nato è cresciuto a Villanova, appassionato di tennis, dopo il liceo scientifico intraprende Scienze Motorie, ma poi sceglie di lavorare da subito nell’azienda di famiglia. Inizia ad avvicinarsi al mondo del vino e del cibo intorno ai 25 anni, spendendo tanto tempo libero e denaro per fare varie esperienze.

Un primo approccio lavorativo con il settore del vino lo ha con la cantina Controvento a Rocca San Giovanni per la quale contribuisce a creare la nuova etichetta (prima vendeva l’uva senza imbottigliare) insieme al titolare e ad un amico. Poi quasi casualmente inizia per lui una nuova avventura.

“Un giorno mi trovavo in via Raiale a Pescara – racconta Stefano - ho visto un amico che stava raccogliendo le olive di alcune piante che erano davanti ad un fabbricato, mi fermo a salutarlo e gli chiedo di vedere la struttura. Sono rimasto attratto da quel luogo nel quale già immaginavo un progetto sul vino e gli ho chiesto se lo affittasse. All’inizio non sapevo bene cosa sarebbe diventato, ma sicuramente un luogo per gli appassionati del vino”. Da questo incontro inizia un progetto che nel 2019 prende forma e comincia la storia de La Fabbrica del vino.

A tre anni dall’apertura è diventato un locale punto di riferimento in Abruzzo per chi ama bere e mangiare bene.

Stefano lo gestisce insieme ad un gruppo affiatato di collaboratori che ha voglia di migliorarsi ogni giorno, per regalare indimenticabili esperienze degustative e culinarie ai clienti.

Alla guida dello staff c’è Laura Caldarelli, direttore di sala e anima del locale, sorridente e professionale. Ex proprietaria del ristorante La Locanda a San Giovanni Teatino, Laura ha trovato la sua continuità in questa nuova realtà. Al suo fianco c’è Alessandro Nardelli, da sempre nel mondo del vino, si occupa della sala e dei vini insieme a Tamara Russi.

Una carta immensa quella che propongono con più di 600 etichette curate da Alessandro e Stefano, italiane, francesi, internazionali. In cucina c’è Alessio Mulas, che spazia da piatti territoriali fino a quelli delle cucine regionali, belli da vedere e molto gustosi.

“A parte per chi lavora nelle aziende della zona industriale – ci dice Stefano- questo non è un luogo di passaggio, qui vengono gli appassionati di vino, chi ama mangiare dei piatti ben fatti o che ricerca prodotti di qualità. Infatti abbiamo nel menù una pregiata selezione di salumi e formaggi anche provenienti dalla Francia che proponiamo anche a pranzo”.

La Fabbrica del vino è un luogo comodo da raggiungere, con parcheggio, molto spazioso che può contenere più di 100 persone, si presta ad eventi e degustazioni. Ha anche un giardino esterno che Stefano intende rendere più bello e accogliente per la prossima stagione estiva.

Tra gli eventi già in corso c’è PIF, che sta per “Produttori In Fabbrica”, un ciclo di incontri che vede il produttore in prima linea che accompagna gli ospiti nella degustazione.

Il locale che è stato curato dall’architetto Genny Caldarelli e realizzato dall’azienda Pan sas, è aperto tutti i giorni tranne il martedì e il sabato e la domenica solo a cena.

“Il vino per me è passione, gioia, sorriso, è così che lo intendo – conclude Stefano - Quando abbiamo creato questo luogo pensavo ad un locale con prodotti di grande qualità, accogliente, con uno staff sorridente dove il cliente si sentisse bene, in relax, come a casa. È quello che cerco io quando scelgo un locale. A tre anni dall’apertura mi ritengo soddisfatto di quello che abbiamo fatto, ma sicuramente possiamo ancora crescere tanto”.

Ultimo progetto realizzato a La Fabbrica del Vino è una parete con altre bottiglie, tutte a vista, in modo da incrementare la vendita d’asporto, specie in queste feste natalize e rafforzare l’idea di enoteca.

 

Continua a leggere in Focus...

Il Gruppo Travaglini di Atessa acquisisce la Motolog Srl

Motolog Srl è una delle più importanti realtà italiane nella logistica e spedizioni di...

Continua a leggere...

Fantini Group si fa sempre più green e sostenibile

L’impegno del gruppo vitivinicolo abruzzese per l’ambiente: quest’anno vanno a regime i...

Continua a leggere...

Maglificio Gran Sasso, un’icona internazionale della moda Made in Italy

Fiore all’occhiello di questa regione, l’azienda di Sant’Egidio alla Vibrata che...

Continua a leggere...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione