Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

I turisti rientrano dall'Abruzzo con Zafferano e Montepulciano

Sono questi, secondo Coldiretti Abruzzo, i souvenir più gettonati dai turisti che stanno rientrando in questi giorni nelle loro case

A cura della redazione

Sono lo zafferano di Navelli, le mortadelle di Campotosto e i salumi teramani fino ad arrivare al Montepulciano d’Abruzzo e ai primi barattoli di pomodoro a pera i souvenir più gettonati dai turisti abruzzesi che stanno rientrando in questi giorni nelle loro case, al termine dell’estate 2019. E’ quanto evidenzia Coldiretti Abruzzo che, sulla scorta dei dati forniti a livello nazionale dall’indagine Coldiretti/Ixè, ricorda che la maggiore attenzione all’alimentazione spingono verso spese utili, con i prodotti tipici che vincono su tutte le altre scelte. Al secondo posto tra i souvenir – continua la Coldiretti – si classificano prodotti artigianali e a seguire gadget, portachiavi, magliette. “L’acquisto di prodotti tipici come ricordo delle vacanze è una tendenza in rapido sviluppo favorita – sottolinea la Coldiretti – dal moltiplicarsi delle occasioni di valorizzazione dei prodotti locali che si è verifica nei principali luoghi di villeggiatura, costieri e montani, con percorsi enogastronomici, aziende e mercati degli agricoltori di Campagna Amica, feste e sagre di ogni tipo. Tre turisti su quattro (75%) in vacanza nel Belpaese - precisa la Coldiretti -  hanno deciso di visitare frantoi, cantine, aziende, agriturismi o mercati degli agricoltori per acquistare prodotti locali a chilometri zero direttamente dai produttori e ottimizzare il rapporto prezzo/qualità. In Abruzzo, a fare la parte del leone sono i prodotti tradizionali legati alle specificità territoriali che riescono ad accontentare tutti i gusti e le diverse esigenze. Il risultato è che il cibo è diventata la voce principale del budget delle famiglie in vacanza con circa un terzo della spesa di italiani e stranieri destinato alla tavola per consumare pasti in ristoranti, pizzerie, trattorie o agriturismi, ma anche, sotto linea Coldiretti Abruzzo, “per cibo di strada o specialità enogastronomiche tra cui anche questa estate in Abruzzo si sono imposti i tradizionali arrosticini”.

 

Foto tratta da Slowfood Abruzzo

Continua a leggere in Focus...

Coldiretti, il pesce fresco finalmente torna in tavola

Finito il fermo biologico, dalla mezzanotte di domenica i pescherecci sono tornati a cavalcare...

Continua a leggere...

Sanità abruzzese, è il momento delle nomime e delle assunzioni

Il piano di riorganizzazione della sanità in Abruzzo va avanti: Thomas Schael e Roberto Testa...

Continua a leggere...

La Ferri Com acquisisce un ramo d’azienda della marchigiana Elettro  srl

Ferri Com, parte del gruppo Elettroveneta - SistemaE, a sua volta da marzo 2019 parte di...

Continua a leggere...
Cover Story Cover Story

Mercadante Truck, la forza di una famiglia da 92 anni

Scopri di più...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione