Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

Fantini Group si aggiudica l'Oscar dell'innovazione targato Deloitte

Il prestigioso riconoscimento internazionale per il terzo anno consecutivo incorona l'azienda vinicola abruzzese fondata e guidata da Valentino Sciotti

A cura della redazione

Il Best Managed Companies è una sorta di oscar dell'innovazione: voluto da Deloitte - colosso mondiale della consulenza e revisione bilanci, fa parte delle cosiddette Big Four, le quattro più grandi aziende del settore, insieme a PricewaterhouseCoopers, EY e KPMG. Ma è proprio al vertice assoluto in termini di ricavi e numero di professionisti - premia le aziende che eccellono per capacità organizzativa, strategia e performance. Ha respiro internazionale e incorona a oggi più di 1000 Best Managed Companies riconosciute in 23 Paesi.

Nei giorni scorsi è stato reso noto l'elenco dei vincitori dell'edizione italiana 2020, la terza della storia: e tra loro spicca ancora una volta Fantini Group (già Farnese Group, il rebranding è in corso proprio in queste settimane, ndr), il giovane gruppo vinicolo abruzzese che, fondato e guidato da Valentino Sciotti, in pochissimi anni è diventato leader tra le aziende esportatrici del Sud Italia con quasi 20 milioni di bottiglie, grazie a un’attenta politica votata alla più alta ricerca qualitativa e di marketing. 

«Il successo non è solo fare grandi vini, oppure vendere tanto. Il successo è anche avere un team professionisti che attraverso i risultati tecnici e commerciali rendono efficiente e sana un'azienda, così che possa diventare motore trainante di un economia di piccole aree rurali» spiega Sciotti, davvero soddisfatto per il prestigioso riconoscimento.

È il terzo anno consecutivo che Fantini si distingue tra le Deloitte Best Managed Companies. Le motivazioni sono lusinghiere: "Innovazione, passione, altissimo livello qualitativo e un packaging accattivante, il tutto realizzato con la cura del particolare di una boutique winery: questo è Fantini. Vini in grado di rispondere anche ai palati più esigenti assaporando nel calice un’emozione piena e coinvolgente". Fantini è l'unica azienda abruzzese ad aver ottenuto l'alloro, tra le 59 che si sono fatte luce in Italia. «Sono orgoglioso del nostro fantastico dream team», conclude Sciotti.
 
L’iniziativa BMC di Deloitte è sostenuta da Altis Università Cattolica, da Elite (il programma del London Stock Exchange Group che supporta lo sviluppo e la crescita delle imprese ad alto potenziale) e da Confindustria. La giuria indipendente, formata da autorevoli esponenti del panorama imprenditoriale, accademico e istituzionale italiano, ha eletto le migliori aziende dopo aver valutato 6 pillar: strategia, competenze e innovazione, corporate social responsability, impegno e cultura aziendale, governance e misurazione delle performance, internazionalizzazione.

Continua a leggere in Focus...

Olio Abruzzo: cala la produzione, cresce la qualità

Secondo Coldiretti, la produzione di olio extravergine d’oliva in regione vede finora un calo...

Continua a leggere...

Il super manager Miniero: “L’Abruzzo spicca nel settore automotive”

Il manager, intervenuto in un incontro a Confindustria Chieti-Pescara, è di origine abruzzese e...

Continua a leggere...

ENOLO' entra nel commercio globale del vino e si espande nell'UK

L’innovativa piattaforma di servizi di logistica e di marketing nata a Manoppello, che ha...

Continua a leggere...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione