Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

Accademia Niko Romito, è tutto pronto per il nuovo corso

Sono aperte le iscrizioni alla XIX edizione di Cucina Italiana Professionale tenuta dall’Accademia Niko Romito. Rivolto ai giovani tra i 18 ed i 35 anni, il corso, che partirà nel prossimo marzo per concludersi dodici mesi dopo, si terrà a Casadonna di Castel di Sangro ed ha l’obiettivo di formare i futuri professionisti del mondo della ristorazione

A cura di Davide De Vincentiis

Dal 19 ottobre scorso è possibile iscriversi al XIX corso di cucina italiana professionale gestito dall’Acccademia Niko Romito e che inizierà il 27 marzo 2023 a Casadonna, frazione di Castel di Sangro nota per essere sede dell’Accademia stessa e del tristellato ristorante “Reale”, entrambi di proprietà del pluripremiato cuoco sangrino Niko Romito. Il corso, di durata annuale, terminerà nel marzo 2024, quando gli alunni saranno chiamati a sostenere l’esame finale, e ha l’obiettivo dichiarato di formare i futuri professionisti del mondo della ristorazione: è rivolto, in particolare, a tutti i giovani in possesso di un diploma (sia esso liceale, tecnico o professionale) o di laurea con età compresa tra i 18 ed i 35 anni, spinti da un grande amore per la cucina e da una insopprimibile motivazione personale.

Tuttavia, solo 16 aspiranti Allievi potranno partecipare al corso. è previsto infatti un test d’ingresso obbligatorio, che potrà svolgersi sia in presenza presso l’Accademia sia da remoto (attraverso un collegamento One to One tramite apposita piattaforma digitale). Per parteciparvi, occorre inviare il Curriculum Vitae con foto all’indirizzo email info@nikoromitoformazione.it, inserendo nell’oggetto dell’email “SELEZIONI PER CORSO PROFESSIONALE MARZO 2023” ed allegando l’Informativa sulla privacy firmata.

Il costo del corso ammonta a 16000 euro, IVA esclusa. Grazie alla collaborazione con la Banca di Credito Cooperativo di Roma, è tuttavia possibile finanziare interamente l’importo per l’iscrizione, programmando però il rimborso al termine dei 12 mesi di corso con l’ausilio di esclusive agevolazioni finanziarie.

La quota di iscrizione comprende: quanto elencato nel “Piano didattico” (si legga sotto, NdR), il pranzo dal lunedì al venerdì, 1 set completo di coltelli professionali e 1 guanto antitaglio e mascherine di protezione, 2 giacche con logo della scuola, pantaloni da cucina, canovacci da cucina con logo e cappelli, anch’essi con logo, 4 pettorine e 6 mesi di tirocinio curriculare, non comprendendo dunque le spese di trasferimento, le visite esterne, l’alloggio e le scarpe antinfortunistiche.

Per accedere al tirocinio formativo è però vincolante il regolare superamento dei tre test precedenti; gli allievi inoltre, durante lo svolgimento del corso, parteciperanno a visite didattiche ed incontri con produttori di eccellenze agroalimentari locali.

Al termine dei 12 mesi stabiliti, gli alunni saranno chiamati a sostenere il test finale dinanzi ad una commissione mista composta sia da membri interni sia da professionisti del mondo della ristorazione esterni. Se correttamente superato, all’alunno saranno rilasciati tre attestati: innanzitutto l’attestato di frequenza del corso professionale con tanto di voto finale, quindi il SIAN (Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione) ASL ed infine “Informazione e formazione Generale e Specifica in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Fin dal 2014, i partner dell'Accademia offrono borse di studio agli allievi più meritevoli come sostegno per i loro studi. Per questo corso, solo i tre allievi che otterranno i voti più alti al termine dell’esame finale avranno diritto alla borsa di studio: l’allievo che avrà conseguito la valutazione più alta otterrà una borsa di studio dal valore di 5.000 euro, mentre il secondo ed il terzo ne riceveranno una pari 3.000 euro. Ad oggi sono state consegnate 173 mila euro di borse di studio.

 

Continua a leggere in Focus...

Il Gruppo Travaglini di Atessa acquisisce la Motolog Srl

Motolog Srl è una delle più importanti realtà italiane nella logistica e spedizioni di...

Continua a leggere...

Fantini Group si fa sempre più green e sostenibile

L’impegno del gruppo vitivinicolo abruzzese per l’ambiente: quest’anno vanno a regime i...

Continua a leggere...

Maglificio Gran Sasso, un’icona internazionale della moda Made in Italy

Fiore all’occhiello di questa regione, l’azienda di Sant’Egidio alla Vibrata che...

Continua a leggere...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione