Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

La Piccola Industria di Confindustria e Intesa San Paolo progettano il futuro

Un percorso comune volto a promuovere una nuova cultura di impresa, perché le aziende colgano le opportunità del 4.0 e crescano in maniera sostenibile. Tante le risorse messe a disposizione anche delle abruzzesi

A cura della redazione

Competitività e trasformazione digitale per cogliere l’opportunità della quarta rivoluzione industriale è stato il tema al centro dell’incontro "Progettare il futuro - Promuovere una nuova cultura di impresa per una crescita sostenibile”, tenutosi presso la Valagro ad Atessa. L’iniziativa è un tassello all’interno del percorso tra la Piccola Industria di Confindustria e Intesa Sanpaolo, un accordo già in vigore per promuovere una nuova cultura di impresa intesa come capacità degli imprenditori di attivarsi per utilizzare le soluzioni e gli strumenti disponibili per il rafforzamento aziendale. Nello specifico l’addendum Confindustria-Intesa, volto alla valorizzazione del capitale delle imprese attraverso ecosistemi di imprese e integrazione di business, finanza per la crescita e nuova imprenditorialità, formazione, passaggio generazionale, sostenibilità, che intende destinare alle imprese abruzzesi un miliardo e 600 milioni di euro, in tre anni (su una disponibilità totale nazionale di 90 miliardi di euro). 

Tra i relatori dell’incontro Giuseppe Argirò, presidente Comitato Piccola Industria Confindustria Abruzzo, Enrico Perticone, presidente Comitato Piccola Industria Confindustria Chieti Pescara, Giovanni Foresti della Direzione Studi e Ricerche Intesa Sanpaolo, Tito Nocentini, direttore regionale Emilia Romagna, Marche, Abruzzo e Molise di Intesa Sanpaolo, Gianluigi Viscardi, vicepresidente Piccola Industria Confindustria per l'Innovazione.

Nel corso dei lavori è stato analizzato lo scenario economico regionale: si è parlato del fondamentale ruolo dell'industria in Abruzzo, con una incidenza sul Pil pari al 27%, superiore al 24% dell'Italia e quasi dieci punti in più rispetto al Mezzogiorno. Nella nostra regione il settore industriale continua a mantenere una buona proiezione internazionale, data l'incidenza delle esportazioni sul Pil pari al 28,8%, in linea con la media italiana, ma quindici punti più su rispetto ai livelli del Meridione. 

Altro dato importante è il limitato ricorso alle importazioni: il saldo commerciale ha raggiunto i 4,3 miliardi di euro, il 9% del totale nazionale. Un risultato importante se si considera che l’Abruzzo come popolazione e occupazione pesa il 2,2% del totale nazionale.

Il ruolo di Intesa San Paolo è stato al centro di una tavola rotonda dal titolo "Il supporto al rafforzamento del sistema produttivo", a cui hanno partecipato Giuseppe Natale, ceo Valagro, Gennaro Zecca, amministratore unico Odoardo Zecca, Giorgia Lancia, responsabile area vendita I.C.O. Industria Cartone Ondulato, e Stefania Bergamaschi, direttore commerciale Imprese Emilia Romagna, Marche, Abruzzo e Molise di Intesa Sanpaolo. 

L'impegno di Intesa Sanpaolo per lo sviluppo delle Pmi italiane è testimoniato anche dalla recente creazione della Direzione Sales & Marketing dedicata unicamente alle imprese, una struttura che contribuisce proprio ad arricchire le iniziative previste dall'addendum tra Confindustria Piccola Industria e Intesa Sanpaolo.

 

 

Continua a leggere in Eventi & Convegni...

Pint of Science, torna la scienza alla spina alla portata di tutti

L’evento di divulgazione scientifica più grande al mondo, che porta gratuitamente e...

Continua a leggere...

Secosolutionforum, una giornata di formazione per gli imprenditori artigiani

Giovedì 9 maggio, al Grand Hotel Adriatico si terrà la mostra convegno organizzata da...

Continua a leggere...

BNI, domani la presentazione del Capitolo Flaiano a Pescara

Business Network International, l’organizzazione nata negli Usa con lo scopo di fare affari, si...

Continua a leggere...
Cover Story Cover Story

Mercadante Truck, la forza di una famiglia da 92 anni

Scopri di più...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione