Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

L'Abruzzo alla settimana della Cucina Italiana nel Mondo con Arago Design

“Trame Creative” è il progetto pensato per la VI edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, in calendario dal 22 al 28 novembre a Varsavia e a Zagabria

A cura della redazione
“Trame Creative” è il progetto pensato per la VI edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, in calendario dal 22 al 28 novembre 2021.
 
Il programma, a cura di Elena Santi, direttore artistico di Open Design Italia, comprende due proposte espositive nelle sedi degli Istituti Italiani di Cultura: la prima (22 novembre - 10 dicembre, Varsavia) realizzata e sostenuta dall’Ambasciata d'Italia a Varsavia in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura di Varsavia; la seconda (24 novembre - 15 dicembre, Zagabria) realizzata e sostenuta dall'Istituto Italiano di Cultura di Zagabria. Alla mostra si affiancano alcune conferenze online che vedono l'intervento di esperti del settore per raccontare il network della filiera agroalimentare intersecando il mondo del design e delle imprese artigiane. Tra i designer coinvolti anche i pescaresi Elisabetta Di Bucchianico e Dario Oggiano di Arago Design.
 
Le due mostre
Con TRAME Creative: intrecci tra design e principali ingredienti della cucina italiana nel mondo si vuole celebrare la forza del cibo Made in Italy e al contempo sottolineare il successo del modello di sviluppo industriale orientato alla qualità in cui tradizioni e territori si fondono con innovazione, ricerca, cultura.
Ne risulta un racconto di competenze e mestieri attraverso nuovi paradigmi: una narrazione estrosa e coinvolgente di intrecci tra gli ingredienti principali della cucina italiana, creatività di imprese e artigiani che contraddistingue il know-how del nostro paese. Protagonista è la pasta nelle sue diverse forme che interseca un altro settore della nostra storia imprenditoriale come quello tessile. È quest'ultimo il linguaggio con cui esporre graficamente servendosi di trame, ordito e ingegno.
Per fare ciò sono stati coinvolti tre designer del network di Open Design Italia in rappresentanza di tre diverse regioni. Giulia Ciuol (Toscana), Arago Design (Abruzzo) e Roberto Virdis (Sardegna) reinterpretano, sotto forma di sei arazzi in maglia jacquard appositamente realizzati dal Lanificio Leo (Calabria), antichi formati di pasta riconducibili alle proprie regioni e quelli più conosciuti.
Giulia Ciuoli sceglie i tipici pici (prodotto ancora fatto a mano in
alcune zone della Toscana) accanto ai loro più lontani parenti, e gli spaghetti; Elisabetta Di Bucchianico e Dario Oggiano di Arago Design enfatizzano e stilizzano le penne con le loro rigature e gli anellini abruzzesi con i loro cerchi eccentrici; il designer Roberto Virdis predilige fusilli e filindeu. Accanto a queste nuove ed originali elaborazioni il visitatore potrà inoltre letteralmente toccare con mano i formati presenti in mostra e approfondire la loro storia.
 
*Gli appuntamenti online*
Il progetto espositivo è accompagnato da un programma di appuntamenti di conferenze e seminari online e in presenza, sempre organizzati insieme all'Ambasciata d'Italia di Varsavia in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura di Varsavia e con l'Istituto Italiano di Cultura di Zagabria. La curatrice Elena Santi con il supporto dell'Associazione Alimentae (Slow Food comunità) ha voluto strutturare un programma che coinvolgesse, accanto a figure specializzate, ancora di più il pubblico dei diversi paesi per una maggior conoscenza e condivisione dei temi che rendono la Settimana della Cucina Italiana nel Mondo uno degli eventi più importanti. Tra i relatori, Massimo Montanari, scrittore e docente dell'Università di Bologna e presso l'Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo e Luca Gibello, Direttore del Giornale dell’Architettura.
Il programma online è disponibile ai link:
 
In allegato il comunicato stampa.
Per maggiori informazioni:
Open Design Italia - info@opendesignitalia.net | www.opendesignitalia.net
 
Continua a leggere in Eventi & Convegni...

Teramo: al via la sesta edizione di Follemente Festival

Ad affiancare la kermesse multiculturale che si terrà dal 2 al 4 dicembre, l’apporto...

Continua a leggere...

Il McDonald’s di Pescara presenta il progetto "Best Burger"

Fa tappa nel ristorante dei Colli pescaresi, il tour di presentazione di un nuovo rivoluzionario...

Continua a leggere...

Donne del Vino e Lady Chef insieme per “Cuoche in cantina”

Nei giorni di venerdì 26 e sabato 27 novembre avranno luogo cooking class tematiche per la...

Continua a leggere...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione