Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

Gocce di Rosa, il nuovo progetto solidale firmato Cantina Tollo

Il gruppo teatino è accanto a Nove Onlus per aiutare le donne afghane. Parte del ricavato delle vendite del panettone pandorato al Cerasuolo d’Abruzzo Dop sarà devoluto a sostegno dei progetti di inclusione sociale in Italia

A cura della redazione

Un nuovo progetto solidale di Cantina Tollo a sostegno delle donne afghane rifugiatesi in Italia a seguito della presa di Kabul: è Gocce di Rosa, il panettone pandorato al Cerasuolo d’Abruzzo Dop ideato dal gruppo teatino assieme a Nove Onlus, organizzazione non profit di Roma che dal 2012 si occupa di fronteggiare situazioni di emergenza umanitaria, di sviluppo socioeconomico, sostenibile e generativo, progetti di formazione professionale e avvio al lavoro, supporto alla micro-imprenditoria e all’educazione di base. Parte del ricavato delle vendite del panettone Gocce di Rosa andrà a sostegno dei progetti di Nove Onlus in Italia dedicati alle donne afghane fuggite dalla loro terra d’origine, che si articolano nella creazione di una rete di assistenza per fornire alloggio, formazione e quanto necessario a inserire nel contesto sociale italiano i rifugiati portati in salvo attraverso un’evacuazione di emergenza da Kabul.
“La sostenibilità sociale è una delle pietre miliari dell’operato di Cantina Tollo – dichiara il Presidente Tonino Verna – strettamente connesso al nostro carattere di realtà cooperativa. Un aspetto, questo, che si declina in iniziative di valore volte a tutelare i diritti primari di ogni individuo. In questo percorso abbiamo scelto Nove Onlus perché da tempo porta avanti progetti di sviluppo e assistenza umanitaria con trasparenza e professionalità, costituendo un ponte tra Italia e Afghanistan”.
“Il percorso di integrazione sociale delle donne afghane – continua Flavia Mariani consulente per la Comunicazione, PR & Media Relations di Nove Onlus – sarà duraturo e delicato e necessita di grande aiuto nel lungo termine. Siamo profondamente grati a Cantina Tollo per il sostegno solidale che ci ha dedicato con Gocce di Rosa, un progetto che restituisce centralità non solo all’Emergenza Afghanistan ma anche alla vulnerabilità del mondo femminile”.
Il panettone pandorato al Cerasuolo d’Abruzzo Dop Gocce di Rosa di Cantina Tollo sarà in vendita al prezzo di 19 euro a partire dal mese di novembre.

Cantina Tollo è oggi tra le più importanti e consolidate realtà del settore vitivinicolo italiano. Commercializza 13 milioni di bottiglie all’anno, vanta circa 700 soci e 2.700 ettari coltivati in un territorio da sempre vocato alla produzione vitivinicola. I vigneti di Cantina Tollo si estendono dalle colline del litorale fino alle pendici della Maiella, in un clima tipicamente mediterraneo, contraddistinto da escursioni termiche notevoli. La produzione è concentrata sui vitigni tipici e autoctoni del territorio (Montepulciano, Trebbiano, Pecorino, Passerina e Cococciola), coltivati tradizionalmente a pergola, con una spiccata vocazione alla sperimentazione in campo e in cantina.
Le bottiglie Cantina Tollo sono distribuite in tutte le regioni italiane, in quasi la totalità dei Paesi dell'Unione Europea, in particolare Germania, Paesi Bassi, Francia, Danimarca e Regno Unito e, oltreoceano, in Giappone, Stati Uniti, Canada. Cantina Tollo guarda anche ai nuovi mercati emergenti come Russia, India e Cina.

Continua a leggere in Eventi & Convegni...

Teramo: al via la sesta edizione di Follemente Festival

Ad affiancare la kermesse multiculturale che si terrà dal 2 al 4 dicembre, l’apporto...

Continua a leggere...

Il McDonald’s di Pescara presenta il progetto "Best Burger"

Fa tappa nel ristorante dei Colli pescaresi, il tour di presentazione di un nuovo rivoluzionario...

Continua a leggere...

Donne del Vino e Lady Chef insieme per “Cuoche in cantina”

Nei giorni di venerdì 26 e sabato 27 novembre avranno luogo cooking class tematiche per la...

Continua a leggere...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione