Instagram Facebook Youtube #abruzzoimpresa
AccediAccedi

Giovani Industriali: al via la competizione di idee per il rilancio di Teramo

Il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Teramo lancia la sesta edizione di White Information con l’iniziativa “Il meeting delle Idee – Premio Bruno Ballone”

A cura della redazione

Lunedì mattina presso la Sala Giunta del Comune di Teramo, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa “Il meeting delle idee - Premio Bruno Ballone”, sesta edizione di White Information, organizzata dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Teramo in collaborazione con il Comitato reg.le G.I. di Confindustria Abruzzo. Alla conferenza stampa, insieme al presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Teramo, Antonella Ballone, sono intervenuti il sindaco del Comune di Teramo, Gianguido D’Alberto,  il magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Teramo, Dino Mastrocola, il presidente di Confindustria Teramo, Cesare Zippilli. Tra gli altri erano presenti anche l’assessore del Comune di Teramo con delega al commercio, Antonio Filipponi, il presidente del Consiglio Comunale, Alberto Melarangelo e il Consiglio Direttivo dei Giovani Imprenditori di Confindustria Teramo.

L’iniziativa nasce con l’intento di stimolare la creatività e la progettualità di idee che possano avere una ricaduta positiva per il rilancio della città di Teramo e la rivitalizzazione del suo tessuto economico, sociale e culturale. L’obiettivo della competizione è quello di selezionare progetti di concreto impatto per il territorio che possano ridare centralità al capoluogo. Tanti i temi a cui potranno attingere i partecipanti: dal turismo, alla riqualificazione degli spazi cittadini, all’arredo urbano, alle attività di incoming, a proposte “smart-green”. La competizione sarà gratuita e aperta a tutti, giovani, studenti, università,  enti e associazioni. 

“Con questa iniziativa vogliamo coinvolgere la comunità a tutti i livelli e innescare un processo creativo e allo stesso tempo di riscoperta delle potenzialità della nostra città, dando visibilità a Teramo fuori i confini regionali” – ha dichiarato Antonella Ballone, presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Teramo e promotrice del progetto - Il Premio Bruno Ballone vuole essere un momento di riflessione e condivisione per il rilancio della città, ritengo fondamentale per tale motivo il coinvolgimento sia dell’Amministrazione Comunale che dell’Università che ringrazio vivamente per aver sostenuto con entusiasmo  il progetto.”

"Abbiamo accolto fin da subito, come istituzione, l'idea del premio perché scommette sulle idee. La nostra città ha bisogno di un rilancio che guardi alla valorizzazione delle potenzialità e in questo senso alla valorizzazione dei talenti.” – ha commentato il sindaco di Teramo – “Anche in questo senso, abbiamo voluto facilitare la sinergia tra gli enti e le istituzioni che promuovono il premio; una sinergia che, ancora una volta, si trasforma in strategia perché si investe sul nostro futuro e sulla nostra città. È per me un onore e un piacere personale ricordare con questa iniziativa di altissimo valore l'amico Bruno, così attivo e creativo nella sua vita e nella sua attività professionale."

Un comitato di valutazione, formato da giovani imprenditori, rappresentanti del mondo istituzionale e delle associazioni di categoria, giornalisti ed esperti d’innovazione, avrà il compito di esaminare e selezionare le idee vincitrici. All’idea più apprezzata della competizione andrà il “Premio Bruno Ballone”,  dedicato alla memoria del giovane imprenditore, scomparso prematuramente nel 2010. Bruno Ballone si era distinto per tenacia e attivismo nel ruolo di vicepresidente del gruppo giovani imprenditori di Confindustria, oltre che essere membro del direttivo regionale, una figura che ha sempre dimostrato nella vita privata e professionale un grande spirito di iniziativa e un grande amore per il suo territorio, un esempio per tanti giovani teramani e non solo.

Il primo premio, “Premio Bruno Ballone”, consisterà in una somma in denaro pari a euro 2.500, a seguire il secondo “Premio Interamnia”, sempre in denaro, sarà dell’importo di euro 1.500. Al terzo partecipante selezionato andrà invece il “Premio Speciale UniTE” conferito grazie all’importante collaborazione con L’Università degli Studi Teramo, che metterà a disposizione l’iscrizione gratuita per  un anno ad un Corso di laurea Triennale o Magistrale oppure metterà a disposizione un Corso di Formazione/Perfezionamento dell’Ateneo. 

Venerdì 14 giugno si terrà la presentazione pubblica delle idee e nel pomeriggio, al termine del convegno dei Giovani Imprenditori, avrà luogo la premiazione delle idee vincitrici.

 MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Ogni partecipante dovrà presentare la propria candidatura esclusivamente a mezzo e-mail allegando tutta la documentazione richiesta, tra cui la scheda di iscrizione e la descrizione dell’Idea. C’è tempo per inviare la propria candidatura entro e non oltre il 10 giugno 2019 entro le ore 12.00. Ogni partecipante potrà inviare al massimo un progetto e si impegnerà a presentarlo al comitato di valutazione il giorno dell’evento.  Tutte le informazioni e la documentazione per partecipare al “Meeting delle idee” saranno disponibili sul sito www.whiteinformation.it  a partire da domani 30 aprile.

Continua a leggere in Eventi & Convegni...

Presentate a Sulmona le guide "Slow Wine" e "Osterie d’Italia"

Il meglio delle preparazioni gastronomiche e delle produzioni enologiche di Abruzzo e Molise...

Continua a leggere...

Tutto pronto per l’Open Day della Formazione targato Human Factory

Una giornata di orientamento tra Formazione e Lavoro alla Human Factory, Ente di Formazione con...

Continua a leggere...
Cover Story Cover Story

Mercadante Truck, la forza di una famiglia da 92 anni

Scopri di più...
ABRUZZO IMPRESA è il portale online che racconta quotidianamente il mondo dell'imprenditoria abruzzese. Questa testata giornalistica nasce nel 2006 in versione cartacea con lo scopo di raccontare attraverso interviste e approfondimenti l'economia abruzzese. Il vero grande valore aggiunto di questa nuova scelta editoriale è la Web Tv di ABRUZZO IMPRESA che permette ad imprenditori e manager di esporre le loro storie. I canali Facebook, Instagram e Linkedin sono lo strumento di espansione del sito ufficiale che vede nell'ipertestualità una importante via di sviluppo.
Fabio De Vincentiis
Editore
Eleonora Lopes
Direttore Responsabile
Gianluigi Tiberi
Coordinatore web-tv
La Redazione